Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Sezze

Intimidazione di fuoco: in fiamme l'auto di uno dei quattro indagati per il pestaggio del 18enne

I vigili del fuoco sono intervenuti nel comune di Sezze nella notte di sabato. Si segue la pista dolosa e un'intimidazione strettamente legata dunque all'aggressione avvenuta nei giorni scorsi a Roccagorga

C'è uno scenario inquietante dietro l'incendio dell'auto ritrovata in un fossato, la notte di sabato, nel comune di Sezze. Si tratta infatti della Lancia Ypsilon di proprietà di uno dei quattro ragazzi arrestati nei giorni scorsi dai carabinieri per il brutale pestaggio di un 18enne. La vettura è stata ritrovata completamente avvolta delle fiamme in un fosso lungo strada, in via Guglietto. E' chiaro dunque che si segue una pista dolosa e che l'episodio appare strettamente collegato alla violenta aggressione del 18enne.

Il giovane era stato ritrovato la notte tra il 29 e il 30 maggio in una zona isolata del piccolo paese di Roccagorga. Perdeva sangue e aveva vistose ferite da arma da taglio e contusioni su tutto il corpo per i colpi inferti. Era riuscito a chiedere aiuto e i soccorsi lo avevano immediatamente trasportato al Goretti di Latina in situazioni serie ma non in pericolo di vita. A stretto giro i carabinieri della compagnia di Terracina sono riusciti a stringere il cerchio e ad individuare i responsabili, quattro giovanissimi, tra cui un minore e una ragazza. Tutti accusati di tentato omicidio. 

Poche ore prima dell'interrogatorio davanti al giudice l'auto di uno di loro è stata data alle fiamme. Una circostanza dunque che fa pensare a un gesto di intimidazione e minaccia o forse a una ritorsione. Certamente a un movente che è in qualche modo legato all'aggressione di Roccagorga. Il caso è ora nelle mani dei carabinieri, che stanno cercando di ricostruire un quadro che appare più complesso del previsto.

Intanto ieri i quattro indagati sono stati interrogati dal gip del tribunale di Latina che ha disposto gli arresti domiciliari per tre di loro mentre il minorenne è stato trasferito in una struttura di accoglienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intimidazione di fuoco: in fiamme l'auto di uno dei quattro indagati per il pestaggio del 18enne
LatinaToday è in caricamento