La palestra dell'istituto Pacifici e De Magistris di Sezze intitolata a Daniele Nardi

L'iniziativa in memoria dell'alpinista scomparso sul Nanga Parbat. L'evento in programma sabato 23 marzo alle 11

La palestra dell'istituto Pacifici e De Magistris di Sezze intitolata a Daniele Nardi, l'alpinista scomparso durante una spedizione sul Nanga Parbat insieme al collega britannico Tom Ballard. Un gesto della comunità in memoria di Daniele e un evento aperto alla cittadinanza e ai suoi amici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia di intitolazione è in programma sabato 23 marzo alle 11, presso l'istituto superiore di Sezze che si trova in via dei Cappuccini 2. Già lo scorso 15 marzo la città di cui Daniele era originario aveva voluto ricordarlo con la proclamazione del lutto cittadino, mentre altre iniziative sono in programma nei prossimi giorni. Nella stessa giornata di sabato 23 marzo, alle 21, è stata organizzata una fiaccolata dal Coordinamento delle associazioni setine, che partirà dall'Anfiteatro di Sezze e si snoderà per circa un chilometro fino alla palestra dell'arrampicata al centro sociale Calabresi. Il 31 marzo invece è prevista una passeggiata in Semprevisa con partenza da Bassiano alle 8,30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

  • Coronavirus, 28 nuovi casi nel Lazio. Regione: “In provincia di Latina positiva una bambina”

Torna su
LatinaToday è in caricamento