Sezze, perquisiti dai carabinieri ufficio e abitazione del custode del cimitero

Il blitz questa mattina da parte dei militari del Nucleo investigativo e della stazione locale. Massimo riserbo al momento sull'indagine

Perquisizioni dei carabinieri a Sezze, dove questa mattina i carabinieri del Nucleo investigativo e i colleghi della stazione locale sono entrati nell'ufficio e nell'abitazione del custode del cimitero. 

I militari si sono presentati nell'edificio che si trova all'ingresso del cimitero di Sezze muniti di un decreto di perquisizione. Le perquisizioni sono durate diverse ore e poi i carabinieri sono stati visti uscire con computer e scatoloni prelevati all'interno. Sul contenuto delle indagini legate alle perquisizione c'è però al momento massimo riserbo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento