Sezze, spari contro un'abitazione privata: indagano i carabinieri

L'episodio segnalato dal proprietario di casa questa mattina. Non è ancora chiara la ragione dell'intimidazione

Spari nella notte contro un'abitazione privata a Sezze. La denuncia è arrivata questa mattina intorno alle 8.30 dal proprietario della villetta che ha allertato i carabinieri. Sono almeno quattro i colpi di arma da fuoco esplosi contro la porta e la facciata della casa. Nessuna traccia però delle persone che hanno sparato.

I carabinieri della stazione di Sezze hanno effettuato un sopralluogo questa mattina e ritrovato un'ogiva. Non sono chiare le ragioni del gesto intimidatorio, il caso è aperto e al momento si sta indagando sulel possibili cause per arrivare poi a rintracciare i responsabili. Intorno all'abitazione, che si trova in una zona isolata rispetto al centro abitato, non ci sono telecamere. Proprietaria di casa una ragazza che era stata arrestata per droga.

Un episodio analogo si è verificato, sempre nella notte, a Latina in via Piscinara destra dove colpi di pistola sono stati esplosi contro un'altra abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Coronavirus Latina: nessun caso in provincia, 9 nel Lazio. Attenzione puntata sui voli internazionali

  • Operazione antidroga dei carabinieri nel sud pontino: 22 in manette. I nomi degli arrestati

  • Coronavirus: due nuovi casi e un decesso in provincia. Vietato abbassare la guardia

Torna su
LatinaToday è in caricamento