Mercoledì, 17 Luglio 2024
CRONACA / Aprilia

Tentato omicidio per il denaro conteso: i due arrestati risponderanno martedì al gip

Interrogatorio di garanzia fissato al 16 aprile per Francesco Falco e Marco Tuccio, considerati responsabili dell'intimidazione a colpi di arma da fuoco

È fissato per il 16 aprile l'interrogatorio di garanzia dei due uomini arrestati per il tentato omicidio di una donna avvenuto nell'agosto del 2023 nella città di Aprilia, in via del Genio Civile. Francesco Falco, 40enne apriliano, e Marco Tuccio, 33enne, assistiti dagli avvocati Alessia Vita e Amleto Coronella, nella giornata di martedì compariranno davanti al giudice per l'interrogatorio di garanzia. Entrambi sono accusati di tentato omicidio e porto abusivo di arma. Un agguato che, secondo le ipotesi investigative, era stato consumato per vendetta. Al centro, una somma di denaro contesa, circa 40mila euro.

La vittima, come ricostruito, si trovava in auto insieme ad altre persone quando un altro veicolo si è affiancato e da lì sono partiti due colpi di arma da fuoco che hanno raggiunto e ferito la donna alle gambe. E' possibile tuttavia che il bersaglio non fosse lei, ma una delle persone che erano nella stessa auto. 

Nell'indagine è finita anche un'aggressione di cui era rimasto vittima uno dei due uomini arrestati, sempre a causa della somma di denaro a quanto pare depositata in un conto corrente bancario. L'intimidazione a colpi di arma da fuoco era seguita di pochi giorni quel pestaggio e dunque l'ipotesi è che si sia trattato di una ritorsione per l'aggressione subita e di un avvertimento legato ai soldi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio per il denaro conteso: i due arrestati risponderanno martedì al gip
LatinaToday è in caricamento