rotate-mobile
Cronaca

Vaccini, la Asl invita le scuole a collaborare con i distretti sanitari del territorio

Si avvicina l’inizio dell’anno scolastico, con la novità del decreto legge sui vaccini diventato legge. Entro il 10 settembre va consegnata la documentazione per asili nido e scuole dell'infanzia, entro il 31 ottobre per gli altri gradi

Si avvicina l’inizio dell’anno scolastico, con la novità del decreto legge 7 giugno 2017 sui vaccini diventato legge solo nei giorni scorsi, riducendo dalle iniziali 12 a 10 le vaccinazioni obbligatorie richieste a bambini e ragazzi da 0 a 16 anni al momento dell’iscrizione in asili e scuole dell’obbligo.

A questo proposito la Asl e l’Ordine dei medici di Latina invitano tutte le istituzioni scolastiche, compresi gli asili nido e le scuole primarie dell’infanzia, a rivolgersi ai direttori dei distretti sociosanitari del territorio di competenza per sottoscrivere un accordo di collaborazione con la Asl di Latina per l’accertamento dell’obbligo vaccinale e il rilascio della relativa attestazione.

Entro il 10 settembre è necessario infatti consegnare alla scuola la documentazione sulle vaccinazioni effettuate per i bambini iscritti al nido e alla scuola dell’infanzia, mentre per gli altri gradi la scadenza è fissata al 31 ottobre.

Per i nati dal 2001 al 2016 le vaccinazioni obbligatorie saranno 9,  per i nati nel 2017 saranno 10, compresa quella anti varicella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, la Asl invita le scuole a collaborare con i distretti sanitari del territorio

LatinaToday è in caricamento