rotate-mobile
Economia

Imprese in crisi, Latina alla mobilitazione nazionale delle Pmi

Presentata da Rete Imprese Italia Giornata di Mobilitazione Nazionale di lunedì 28 gennaio. I presidenti pontini: "Porteremo avanti richieste mirate, ma anche proposte e soluzioni"

Ripartire subito dalle imprese, dal tessuto produttivo", è questa la richiesta urlata a gran voce da Rete Imprese Italia della Provincia di Latina all'indirizzo della futura classe politica di governo regionale e nazionale.  Un grido che si unisce a quello delle cinque associazioni facenti capo alla neo nata Rete Imprese Italia: “Se le aziende chiudono chiude il Paese”.

Centomila imprese 'scomparse' nel 2012 rispetto al 2011. Pressione fiscale che salirà a quota 56,1%. Consumi ancora in calo nel 2013 e reddito pro-capite pari a quello di 27 anni fa: sono solo alcuni dei dati diffusi da Rete Imprese Italia per presentare la Giornata di Mobilitazione Nazionale delle Pmi e dell'impresa in programma il prossimo lunedì 28 gennaio: nella stessa occasione sarà resa pubblica l'agenda di impegni e proposte che saranno poi poste all'attenzione dei candidati dei diversi schieramenti, per dimostrare la volontà propositiva di Rete Imprese per superare la crisi e agire per la crescita.

"La classe imprenditoriale non vuole più essere considerata marginale. Per  tornare a crescere si deve tenere insieme dinamicità dell’export e tonicità della domanda interna. La crescita significa anche tenere insieme politica industriale e politica per i servizi e per l’artigianato valorizzando la struttura  variegata del tessuto socio-produttivo provinciale. C'è molto da fare  per rivitalizzare e supportare  le aziende artigiane, commerciali e turistiche:  la crisi  continua  a coinvolgere le aziende esistenti, compromettendone la solidità e la possibilità di innovazione. E’ un freno per la nascita di nuove iniziative” hanno ribadito i Presidenti delle cinque Associazioni aderenti a Rete Imprese Italia – Provincia di Latina.

“Nel 2013 i consumi saranno ancora in calo dopo un 2012 che ha segnato un -4,4% dei consumi reali procapite. Rete Imprese Italia stima una flessione dell'1,4% per l'anno in corso, con un balzo indietro di 15 anni: 15.695 euro i consumi procapite nel 2013 rispetto a 15.753 del 1998. Rete Imprese Italia – Provincia di Latina – concludono - porterà nell’ambito della mobilitazione nazionale richieste mirate, ma anche  proposte e soluzioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese in crisi, Latina alla mobilitazione nazionale delle Pmi

LatinaToday è in caricamento