Il Circeo su due ruote, l’Ente Parco: “Riparte il servizio di bike sharing”

Le bici, che si possono noleggiare a pedalata assistita e tradizionali, permettono di fruire in tranquillità di gran parte di Sabaudia, San Felice Circeo e di alcune aree del Parco nazionale

Il Parco Nazionale del Circeo riparte con il bike sharing. “Dopo anni di problematiche tecniche e gestionali”, è lo stesso Ente Parco ad annunciare “la ripartenza del servizio, in collaborazione con Recchiuti Motor di Sabaudia, presso le due postazioni situate al Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo e in Piazza Oberdan”.

“Entro breve tempo - viene spiegato ancora attraverso una nota - saranno ripristinate le postazioni dietro la Delegazione Spiaggia (verso il mare prima del ponte sulla destra) e quella di San Felice Circeo in zona Porto; è inoltre prevista la realizzazione di una nuova postazione in piazza del Comune a Sabaudia con ulteriori 10 unità a disposizione grazie alla collaborazione con l'amministrazione Gervasi".

I residenti e i turisti potranno così usufruire di circa 30 biciclette a pedalata assistita e biciclette muscolari (tradizionali). “Per utilizzare le biciclette è necessario scaricare l’applicazione di "Bici in città", che è il soggetto gestore del software app e del funzionamento delle pensiline dal punto di vista telematico, registrarsi con i propri dati personali e bancari (carte di credito, prepagate, ecc.)”.

Le biciclette che si possono noleggiare permettono di fruire in tutta tranquillità di gran parte di Sabaudia, San Felice Circeo e di alcune aree del Parco nazionale

"A proposito del bike-Sharing - hanno sottolineato il direttore dell'Ente Parco Paolo Cassola e il titolare di Recchiuti Motor, Andrea Sole -  si tratta di un servizio di mobilità sostenibile ad impatto zero, che favorisce spostamenti brevi e contribuisce a ridurre il traffico, specialmente nei periodi di punta, offendo la possibilità di conoscere, scoprire ed apprezzare il territorio del parco in modo intelligente ed ecologico. Un progetto che vedrà prossimamente ulteriori miglioramenti e postazioni grazie ad esempio alla positiva collaborazione e intesa sancita con il Comune di Sabaudia":

Le tariffe

Abbonamento giornaliero “oneday” con 8 ore di utilizzo € 6,00
Abbonamento due giorni di utilizzo € 10,00
Da inizio settembre sarà inserita la tariffa " prima ora gratuita" per favorire gli spostamenti veloci e l'incentivazione dell'utilizzo del servizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento