rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Politica

Elezioni, stilista Maurizio Galante a sostegno di D'Achille: “Riportare con lui la cultura in Comune”

A pochi giorni dal voto lo stilista di Latina che da anni vive a Parigi lancia la volata al candidato di Latina Bene Comune, Fabio D'Achille: "Riportiamo la Cultura in Comune, ma con le giuste professionalità"

A pochi giorni dalle elezioni del prossimo 5 giugno, lo stilista di Latina, ama che da 18 anni vive a Parigi (per questo non sarà alle urne), Maurizio Galante interviene nella campagna elettorale e lancia la volata al candidato di Latina Bene Comune, Fabio D’Ahcille, inventore di Mad, il Museo di Arte Diffusa, con oltre 40 sedi espositive nel capoluogo, e padre del nuovo Museo di Arte Contemporanea di Latina, il MADXI. 

“Di Fabio D'Achille apprezzo la visione, il suo modo di diffondere l'arte dando sostegno agli artisti senza volerli plasmare, lasciandoli liberi di esprimersi - dichiara lo stilista pontino -. Apprezzo che riesca a portare l'arte in luoghi inusuali rendendola così visibile a tutti, a portata di uomo comune, proprio come avviene nelle grandi città europee che fanno della cultura un elemento fondamentale per la crescita sociale e per lo sviluppo economico”. 

Fabio è un grande promoter della cultura, la sua è un'azione che assume un valore anche maggiore in una città come Latina in cui il sostegno pubblico in questo campo praticamente non è mai esistito. Veniamo da un'amministrazione senza assessorato alla Cultura che ha di fatto cancellato questo settore, azzerando le iniziative progettuali. 

Credo che Fabio D’Achille, che apprezzo e stimo - conclude Galante -, abbia saputo silenziosamente creare un progetto visionario, dotando la città di una sostanza artistica che mancava. Ha dato una risposta alla sete di arte e al bisogno collettivo di nutrirsi del bello. In Comune potrebbe portare la sua esperienza mettendola ancora di più al servizio di tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, stilista Maurizio Galante a sostegno di D'Achille: “Riportare con lui la cultura in Comune”

LatinaToday è in caricamento