Politica

Elezioni amministrative 2020, ballottaggio a Fondi e Terracina: secondo giorno di voto

Alle 7 di lunedì 5 ottobre riaperti i seggi nei due comuni in cui i cittadini sono di nuovo chiamati alle urne per scegliere il sindaco. A Fondi la sfida tra Beniamino Maschietto e Luigi Parisella, a Terracina tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

Dopo la giornata di ieri, sono stati riaperti alle 7 di oggi, lunedì 5 ottobre, i seggi nei due comuni della provincia pontina in cui si vota per il ballottaggio delle amministrative. I cittadini di Fondi e Terracina, infatti, ieri e oggi sono stati chiamati alle urne per questo secondo turno delle elezioni per scegliere il nuovo sindaco. Alle 15 si chiuderanno le operazioni di voto; a seguire inizierà lo scrutinio.

Affluenza alle urne

Alle 15 di oggi, una volta chiusi i seggi, dal Ministero dell’Interno verranno diffusi i dati relativi all’affluenza alle urne per questo ballottaggio. Alle 23 di ieri a Fondi aveva votato il 43,52% degli aventi diritto, a Terracina il 37,03%.

Ballottaggio a Fondi

A Fondi la sfida è tra Beniamino Maschietto - sindaco facente funzioni uscente - e Luigi Pariella. Due settimane fa, al primo turno, Maschietto (sostenuto dalle liste di Forza Italia, Io Si, Litorale & Sviluppo Fondano, Democrazia Cristiana, Noi per Fondi e Lega) aveva ottenuto il 49,5% con 11347 voti, Parisella (sostenuto dalle liste Riscossa Fondana, La mia Fondi e Fondi Terra Nostra) il 19,43% con 4.454 voti.

Elezioni a Fondi: i risultati del primo turno

Ballottaggio a Terracina

A Terracina si gioca una partita tutta interna al centrodestra. I cittadini sono chiamati a scegliere tra Roberta Tintari - sindaco facente funzioni uscente - (sostenuta da Fratelli D’Italia, Insieme per Roberta Tintari, Uniti e Liberi e Cambiamo con Toti) e Valentino Giuliani (sostenuto da Lega, Forza Italia e dalla lista Valentino Giuliani Sindaco e che ha ottenuto anche l'appoggio della lista Sciscione Sindaco). Al primo turno Tintari ha raggiunto il 43,76% con 10.050 voti e Giuliani il 33,86% con 7.777 preferenze.

Elezioni a Terracina: i risultati del primo turno

Ballottaggio: le norme anti-Covid

Queste amministrative verranno ricordate come le prime elezioni ai tempi del coronavirus. Anche per questo secondo turno sono previste tutta una serie di regole, stabilite dal protocollo sanitario Interno-Salute del 7 agosto, affinché sia le operazioni di voto che quelle di scrutinio vengano svolte nella massima sicurezza.

Tra queste:
- evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 3 7 .5°C:
- non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
- non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.

Per accedere ai seggi elettorali è obbligatorio l'uso della mascherina da parte di tutti gli elettori e di ogni altro soggetto avente diritto all'accesso al seggio. Al momento dell'accesso, l'elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della porta. Quindi, dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l'identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà ad igienizzarsi nuovamente le mani. Completate le operazioni di voto è consigliata un'ulteriore detersione delle mani prima di lasciare il seggio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative 2020, ballottaggio a Fondi e Terracina: secondo giorno di voto

LatinaToday è in caricamento