rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Il cordoglio / Gaeta

Gaeta in lutto per la morte dell’ex vice sindaco Salvatore Di Ciaccio

Molto conosciuto e stimato in città era stato il vice di Salvatore Raimondi dal 2007 al 2012; si è spento all’eta di 62 anni. Cordoglio anche del primo cittadino Leccese e dell’Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Latina

Lutto nel mondo della politica locale per la morte dell’ex vice sindaco di Gaeta Salvatore Di Ciaccio. Medico veterinario si è spento nella notte tra sabato 15 e domenica 16 ottobre all’età di 62 anni all’ospedale Dono Svizzero di Formia in seguito ad un malore. 

Molto conosciuto e stimato in città, Di Ciaccio era stato vice sindaco dal 2027 al 2012 nel corso dell’amministrazione guidata dall’allora primo cittadino Antonio Raimondi, del Movimento Progressista. Nel corso della stessa consiliatura aveva anche ricoperto l’incarico di assessore alla Cultura. Cordoglio è stato espresso dal sindaco di Gaeta Cristina Leccese. “Desidero rivolgere un pensiero di vicinanza e cordoglio, a nome dell’Amministrazione comunale e personale, per la prematura scomparsa di Salvatore Di Ciaccio, già vicesindaco della Giunta Raimondi. Alla moglie Annamaria, alle figlie Fabiana, Enrica e Claudia, e a tutti i suoi cari, giungano le nostre più sentite condoglianze” ha detto Leccese.

Dolore e sconcerto per la morte di Salvatore Di Ciaccio anche all’interno dell’Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Latina. “Veterinario dedicato alla cura dei piccoli animali, direttore sanitario dell’ambulatorio Associato Di Ciaccio-Giordano, è stato tesoriere e revisore dei vonti del nostro ordine e anche vice sindaco del Comune di Gaeta.  A nome di tutti i medici veterinari della provincia di Latina esprimiamo le più sentite condoglianze alla famiglia ed ai parenti tutti” dichiarano dall’Ordine.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta in lutto per la morte dell’ex vice sindaco Salvatore Di Ciaccio

LatinaToday è in caricamento