Giovedì, 18 Luglio 2024
In via Costa

Greenchange, approvato il progetto per la riqualificazione dell’Ufente e del lago Pani

Il presidente della Provincia Stefanelli ha firmato il decreto nell’ambito del progetto che ha tra gli obiettivi rinaturalizzazione di ambienti umidi localizzati nell’agro pontino

E' stato approvato il progetto definitivo sulla riqualificazione delle sorgenti dell’Ufente e del lago Pani previsto nell’ambito del programma europeo Life 2017 – Greenchange che ha tra i suoi obiettivi la rinaturalizzazione di ambienti umidi localizzati nell’agro pontino e nell’isola di Malta e del quale la Provincia di Latina è capofila. Nelle scorse ore il decreto è stato firmato dal presidente della Provincia Gerardo Stefanelli.

Il progetto, del costo complessivo di 119mila euro, è uno degli obiettivi fissati nel programma e riguarda la riqualificazione ambientale lungo il fiume Ufente nell’area compresa tra Sezze scalo e la zona dei Gricilli e interessa un sistema di piccole zone umide. L’obiettivo è quello ripristinare e conservare habitat igrofili e idrofili accrescendo la funzionalità ecologica e ambientale dell’intera area. Gli interventi previsti sono finalizzati a incrementare l’eterogeneità del sito ricostruendo habitat un tempo presenti nella pianura pontina e progressivamente eliminati a causa dell’intensificarsi delle attività agricole.

Obiettivo di Greenchange è quello di contrastare la diffusa perdita di biodiversità all’interno delle aree agricole dovuta al deterioramento degli ambiti residuali a elevato valore naturalistico.

“La Provincia – commenta il presidente Gerardo Stefanelli – continua sul percorso tracciato nel progetto Greenchange e dimostra di essere in grado di mettere in campo iniziative fondamentali in tema di tutela dell’ambiente riuscendo a intercettare anche finanziamenti europei mirati alla tutela del territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Greenchange, approvato il progetto per la riqualificazione dell’Ufente e del lago Pani
LatinaToday è in caricamento