Politica

Scossone in Comune a Latina, Maurizio Patarini passa a Città Nuove

Con una conferenza stampa ha ufficializzato l'adesione al gruppo che fa capo alla governatrice del Lazio Renata Polverini. Dall'opposizione ora siederà tra i banchi della maggioranza

Salto dall’opposizione alla maggioranza. Con una conferenza stampa ieri all’hotel Europa, Maurizio Patarini ha ufficializzato la sua adesione al gruppo di Città Nuove.

A poco più di un anno dalle elezioni l’ormai ex consigliere comunale di Si per Latina passa così tra i banchi della maggioranza.

La lista Sì per Latina era nata proprio alla vigilia delle amministrative del maggio del 2011 per sostenere la candidatura a sindaco dell’esponente di centro sinistra Claudio Moscardelli.

La decisione di Patarini arriva così dopo mesi di ripensamenti e riflessioni, durante i quali lo stesso consigliere aveva lanciato i primi segnali di quello che poi alla fine è stato il passaggio definitivo.

All’incontro di ieri erano presenti Claudio Durigon, componente del direttivo nazionale della Fondazione che fa riferimento alla presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, il capogruppo di Città Nuove al Comune di Latina, Gianni Chiarato, il consigliere comunale Cesare Bruni, l’assessore alle Attività Produttive Marco Picca, il coordinatore comunale della Fondazione Massimo Marini e il Presidente dell’Ater di Latina Gianfranco Sciscione e il sindaco Di Giorgi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scossone in Comune a Latina, Maurizio Patarini passa a Città Nuove

LatinaToday è in caricamento