menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione Lazio, il M5S entra in Giunta. Zingaretti: “Non si annullano le differenze. Uniti per il bene comune”

Nella squadra di Governo Roberta Lombardi e Valentina Corrado. Il presidente della Regione illustra il nuovo programma che "nasce alla luce del sole, dopo mesi di dura opposizione ma anche di confronto”

Il Movimento 5 Stelle entra ufficialmente nella Giunta del Lazio. L’ingresso dei grillini nella squadra di Governo del presidente Nicola Zingaretti si concretizza con le deleghe assegnate a Roberta Lombardi e a Valentina Corrado. Un passaggio illustrato dallo stesso governatore del Lazio questa mattina nel corso di una breve conferenza stampa davanti la sede della Regione.

"Le persone chiedono alla politica serietà, dedizione, idee, capacità, onestà, impegno, un po' di umiltà, facendo seguire alle idee la voglia di risolvere i loro problemi. Unità che nel Lazio abbiamo deciso di realizzare attraverso la costruzione di una nuova maggioranza politica consiliare - ha detto il presidente Zingaretti - La base di questa unità è un programma di fine legislatura scritto e pensato da tutte le forze presenti in Consiglio regionale che rappresenterà la guida degli indirizzi di ciò che dovremo fare fino al 2023”. Un accordo programmatico che "nasce alla luce del sole, dopo mesi di dura opposizione alla maggioranza uscita dalle elezioni ma anche di confronto nel merito dei contenuti" ha aggiunto Zingaretti. “Non si annullano le differenze di identità - ha poi aggiunto -. La novità è che si combatte uniti per il bene comune”.

Il programma

Un accordo basato sul programma "Prima di tutto la salute e il lavoro". "Siamo convinti che l'Italia, la nostra regione, la nostra comunità ora abbia bisogno di affrontare alcune grandi emergenze: fermare la pandemia con misure di contenimento e correndo nella campagna vaccinale. Accanto agli aspetti sanitari c'è l'urgenza sociale e del lavoro: abbiamo davanti la grande sfida di ricostruire la fiducia” ha detto il governatore del Lazio. Sono 15 i punti in cui si articola il nuovo programma. Si parte dalla sostenibilità ambientale son lo sviluppo delle fonti energetiche alternative e di infrastrutture e sostegno alla mobilità sostenibile e la riconversione green delle imprese, puntando sull’economia circolare e una nuova gestione dei rifiuti con investimenti sull’impiantistica, poi il potenziamento della sanità territoriale e delle politiche per il welfare (piano poveri, investimenti sugli asili nido, legge sulla disabilità e sui caregiver). E ancora sviluppo e ricerca, valorizzazione delle eccellenze agricole, turismo sostenibile e cultura, aiuti ai giovani e sostegni alle donne. 

La nuova Giunta

- Daniele Leodori - Programmazione Economica, Bilancio, Demanio e Patrimonio, Rapporti Istituzionali, Rapporti con il Consiglio Regionale, Accordi di Programma e Conferenza di Servizi
-  Alessandra Troncarelli - Politiche Sociali, Welfare, Beni Comuni e ASP (azienda pubblica di servizi alla persona)
-  Enrica Onorati – Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità
-  Claudio Di Berardino – Lavoro e nuovi diritti, Scuola e Formazione, Politiche per la ricostruzione, Personale
-  Paolo Orneli – Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start - Up e Innovazione
-  Alessio D’Amato - Sanità e Integrazione Socio-Sanitaria
-  Mauro Alessandri - Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità
-  Massimiliano Valeriani - Politiche Abitative, Urbanistica, Ciclo dei rifiuti e impianti di trattamento, Smaltimento e Recupero
-  Valentina Corrado - Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa
-  Roberta Lombardi - Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale (Ambiente e Risorse Naturali, Energia, Agenda Digitale e Investimenti Verdi). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento