Roma-Latina e bretella Cisterna-Valmontone: Moscardelli incontra il sottosegretario alle Infrastrutture

Il segretario Pd: "Ora bisogna applicare la sentenza del Consiglio di Stato e riassegnare la gara per far partire i cantieri"

Il segretario provinciale del Partito Democratico Claudio Moscardelli ha incontrato nei giorni scorsi il neo sottosegretario alle Infrastrutture Salvatore Margiotta per sensibilizzare il Ministero sul tema della Roma-Latina e della bretella Campoverde-Cisterna-Valmontone; con i consiglieri regionali Enrico Forte e Salvatore La Penna e il presidente della Provincia Carlo Medici incontrerà a breve il vicepresidente della Regione Leodori e l’assessore Alessandri oltre che chiedere un incontro al governatore del Lazio Zingaretti e al Ministro De Micheli. 

Il Pd insomma si muove affinché venga ripresa la gara d’appalto dal punto in cui il Consiglio di Stato ha deciso per chiudere la procedura. “Anas e Lazio Autostrade – sottolinea Moscardelli - debbono applicare la sentenza del Consiglio di Stato e riassegnare la gara d’appalto per aprire subito i cantieri. I sindaci alla guida delle amministrazioni comunali di Latina, Aprilia e Cisterna, le associazioni di categoria, i sindacati, le imprese sono tutti a sostegno di questa grande infrastruttura indispensabile per la mobilità di cittadini ed imprese che ci farebbe rompere l’isolamento collegandoci con l’autostrada del Sole A1, corridoio europeo per muovere merci e persone da e per l’Europa. È un collegamento indispensabile per il primo polo chimico farmaceutico d’Italia e per le migliaia di posti di lavoro del comparto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sottosegretario Margiotta ha convenuto sulla necessità di chiudere la gara d’appalto,  unica strada per far partire l’opera. “Con il precedente Governo, Durigon e la Lega avevano fatto di tutto per perdere il finanziamento e l’opera proponendo l’azzeramento della gara d’appalto della Roma-Latina e la messa in sicurezza della Pontina tramite Anas – conclude il segretario del Pd - Abbiamo bisogno dell’autostrada Roma-Latina e della bretella di collegamento con la A1, insieme alle opere compensative della tangenziale nord est a Latina e del potenziamento della strada Borgo Piave-Borgo Sabotino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento