rotate-mobile
social

Le notizie più importanti di oggi 22 febbraio 2024 a Latina e in provincia

Il racconto dei fatti e delle storie di questa giornata che hanno interessato il territorio pontino

Ripercorriamo la giornata di oggi, giovedì 22 febbraio, attraverso il racconto delle notizie, dei fatti e delle storie più importanti che hanno interessato Latina e la sua provincia.

- E’ il giorno del dolore oggi a Cisterna che ha dato l’addio a Nicoletta Zomparelli e Renée Amato, madre e figlia uccise nella villetta di via Monti Lepini da Christian Sodano. I funerali sono stati celebrati in una chiesa gremita e alla presenza di tantissime persone che hanno affollato anche la piazza esterna. "Nicoletta e Renée hanno amato e per questo sono più forti della morte” ha detto don Paride Bove nell’omelia. Intanto è sempre di oggi la notizia del trasferimento del finanziere Christian Sodano dalla casa circondariale di Latina a Roma, in una sezione militare del carcere di Rebibbia. 

- Il titolare di un negozio di Sabaudia è stato aggredito da un 35enne che, entrato nell’attività, voleva delle bottiglie di birra ma senza pagare. Al rifiuto dell’uomo l’avventore si è scagliato contro di lui picchiandolo e portandogli via 60 euro che aveva nella tasca dei pantaloni. Il 35enne è stato arrestato.

- Pattugliamenti, posti di blocco e ispezioni ad Aprilia nell’ambito dell'operazione Alto Impatto che dalla serata di ieri è durata fino a notte inoltrata. Si tratta del secondo degli interventi coordinati dalla prefettura e disposti in ragione del crescente numero di reati contro il patrimonio registrati nelle scorse settimane e della necessità di garantire sicurezza ai cittadini. 

- Cerimonia di commemorazione a Sonnino a tre anni dalla morte del carabiniere Vittorio Iacovacci ucciso il 22 febbraio del 2021 in Congo durante un attentato insieme all’ambasciatore italiano Luca Attanasio, Alla presenza dei familiari del militare è stata deposta una corona di fiori presso il cippo marmoreo dedicato alla memoria di Iacovacci nella frazione di Capocroce. 

- "Abbiamo concluso la fase degli espropri. Entro il 2028 la Cisterna-Valmontone sarà pronta”: a parlare il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, che intervenuto nel corso di un evento a Roma ha fissato una data per la realizzazione dell’opera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 22 febbraio 2024 a Latina e in provincia

LatinaToday è in caricamento