Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Basket, Benacquista da urlo: recupera il Pescara e vola in finale

Splendida vittoria dei nerazzurri che al termine di una strepitosa rimonta ai danni dei padroni di casa dell’Amatori Pescara vincono gara-2 della serie di semifinale play off con il risultato di 71-78

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La Benacquista Assicurazioni Latina vola in finale play off. Il quintetto nerazzurro, grazie ad un superbo ultimo quarto di gara, è protagonista di una strepitosa rimonta ai danni dell’Amatori Pescara e fa sua gara-2 della serie di semifinale con il risultato di 71-78.

LA PARTITA

Al PalaElettra di Pescara le due squadre scendono in campo con gli stessi “dieci” della gara-1 di domenica al PalaBianchini. Identici anche i quintetti iniziali: coach Garelli schiera uno starting five composto da Bolzonella, Santolamazza, Tagliabue, Pilotti e Uglietti. Coach Fabbri parte con Pepe, Rajola, Maino, Di Donato e Dip.
PRIMO QUARTO - Avvio favorevole ai padroni di casa, che grazie ai canestri di Maino e Pepe vola 5-0. A svegliare la Benacquista Assicurazioni sono i 5 punti di Santolamazza. E’ il play nerazzurro il grande protagonista del primo quarto di gara: con un’altra bomba timbra il pari (11-11), poi Gagliardo realizza il canestro del primo vantaggio dei pontini. Pescara risponde con il solito Maino e Di Carmine. Il primo quarto si chiude così con il punteggio di 21-20.
SECONDO QUARTO - Secondo quarto caratterizzato da tanti errori, da una parte e dall’altra. Il risultato sono i pochissimi punti realizzati nella prima metà del periodo: 25-22. Buscaino, poi, sigla il +5 abruzzese. La risposta di Latina arriva per mano di Carrizo: la guardia nerazzurra piazza due triple consecutive, poi chiude un break di 8 punti consecutivi, facendo volare la Benacquista Assicurazioni. Nel finale di quarto, poi, vanno a segno anche Bolzonella e Demartini, che permettono al quintetto allenato da Luigi Garelli di mettere la testa avanti all’intervallo lungo: 32-37.
TERZO QUARTO - Al rientro dagli spogliatoi, l’Amatori Pescara riparte a spron battuto: lo triple di Buscaino e Maino aprono un break iniziale di 8-0 che permette ai biancorossi padroni di casa di ribaltare subito il punteggio, portandosi sul 40-37 e costringendo coach Garelli al time out. L’astinenza offensiva della Benacquista, però, non finisce e così il canestro di Maino vale il +5. Il quintetto nerazzurro si sveglia solo dopo quasi 4’, quando Pilotti realizza dalla lunga distanza per il 42-40. E’, comunque, un quarto di sofferenza per i pontini, acuita nel finale anche dal fallo tecnico fischiato a Carrizo: Pescara ne approfitta e, trascinata dai punti di Rajola, prende il largo. Solo la bomba finale di Gagliardo permette alla Benacquista Assicurazioni di restare sul -6: 56-50.
ULTIMO QUARTO - L’ultimo quarto si apre con l’Amatori Pescara precisa in fase realizzativa e con Latina troppo nervosa. I padroni di casa allungano, conquistando anche un vantaggio in doppia cifra. Il quintetto pontino risponde con la tripla di Santolamazza e l’azione da 2+1 di Tagliabue: 64-58. La Benacquista Assicurazioni ritrova fiducia e con la bomba di Carrizo si riporta in scia (64-62) mettendo pressione ai padroni di casa, con coach Fabbri costretto a due time out nel giro di pochi minuti. L’inerzia del match, a quel punto, è dalla parte dei nerazzurri, con gli abruzzesi che non riescono a trovare le giuste contromisure. La bomba di Demartini ed il canestro del solito Santolamazza regalano il sorpasso. Pepe (con 5 punti consecutivi) restituisce fiducia a Pescara, rendendo gli ultimi due minuti infuocati: 69-69. Buscaino porta avanti Pescara, la bomba di Santolamazza vale il controsorpasso. Il numero 8 nerazzurro si dimostra anche freddo in lunetta: 71-74. Lo imitano Tagliabue e Bolzonella. La Benacquista Assicurazioni prende un piccolo ma significativo vantaggio e chiude il match. Il 71-78 finale vale l’accesso in finale play off.

AMATORI PESCARA 71 - BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA  78 - Parziali: (21-20; 32-37; 56-50)
PESCARA: Pepe 11, Rajola 12, Maino 19, Buscaino 11, Masciarelli, Timperi Mar., Timperi Mat., Di Donato 7, Di Carmine 9, Dip 2. All. Fabbri
LATINA: Bolzonella 11, Pastore, Santolamazza 18, Tagliabue 5, Pilotti 9, Demartini 8, Uglietti, Carrizo 16, Nardi, Gagliardo 11. All. Garelli
Arbitri: Marco Vittori di Castorano (AP) e Marco Vita di Ancona

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Benacquista da urlo: recupera il Pescara e vola in finale

LatinaToday è in caricamento