menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: si fermano ancora i contagi in provincia. Nel Lazio record di guariti e dimessi

Gli aggiornamenti di oggi: nessun nuovo caso nel territorio pontino; un altro decesso al Goretti. In tutta la regione sono 245 i guariti e 218 i dimessi

Restano 544 i casi di positività al coronavirus nella provincia di Latina da inizio pandemia - il dato tiene conto degli aggiornamenti forniti dalla Asl su contagi, guariti e decessi, considerando solo i casi di cittadini residenti nel territorio pontino -. Nessun nuovo caso nelle ultime 24 ore, come riporta il bollettino della Asl di oggi, venerdì 29 maggio. Una crescita non costante nella provincia pontina dove invece ieri erano stati confermati 4 contagi in più rispetto al giorno precedente. La triste notizia arriva dall'ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove si è spento un paziente di 69 anni residente a Pomezia che era ricoverato presso il reparto di Medicina Covid, ma che era stato ospite di una Rsa di Aprilia. Resta inalterato a 31 il numero delle vittime della provincia pontina da inizio pandemia. 

Dando uno sguardo ai numeri da segnalare la diminuzione degli attuali positivi che sono 121, 12 in meno rispetto alla giornata di ieri; di questi 81 sono trattati a domicilio e 40 ricoverati, nessuno dei quali nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Sono aumentati ancora invece i guariti, 12 in più in un giorno che fanno salire il totale a 392. 

Coronavirus Lazio, 16 casi in più nel Lazio

Sono stati registrati oggi 16 nuovi contagi nel Lazio, con un focolaio subito circoscritto ad Anzio e un trend a 0,2%. Questo l’aggiornamento da parte dell’Assessorato alla Sanità della Regione. Sono 7709 i contagi totali da inizio pandemia, mentre sono 3163 gli attuali positivi; di questi 2287 sono in isolamento domiciliare, 817 sono ricoverati non in terapia intensiva, 59 sono ricoverati in terapia intensiva. E’ record oggi dei guariti e dei dimessi che sono cresciuti di 245 unità i guariti e di 218 unità i dimessi. E’ salito a 3825 il numero delle persone che hanno sconfitto il Covid-19. I decessi sono stati 8 nelle ultime 24ore  ai quali si aggiungono 5 recuperi di notifiche; il totale è di 721.

Coronavirus Lazio: i dati di tutte le Asl

Di seguito i dati di tutte le Asl del Lazio diffusi dall’Assessorato alla Sanità della Regione:
Asl Roma 1 – 1 nuovo caso positivo. 27 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 2 – 1 nuovo caso positivo. 11 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 3 – 1 nuovo caso positivo. 12 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo. 4 decessi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 5 – 2 nuovi casi positivi;
Asl Roma 6 – 9 nuovi casi positivi di cui 5 riferibili al cluster della casa alloggio per anziani Villa Fortunata di Anzio in fase di trasferimento alla RSA Covid di Genzano e Albano. In corso indagine epidemiologica 51 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl di Latina - Non si registrano nuovi casi positivi. Deceduto un paziente di 69 anni con patologie pregresse. 84 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

Test sierologici, i risultati nel Lazio

“Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle Forze dell’Ordine - ha aggiornato l’assessore D’Amato -. Ad oggi è stata superata la quota dei 55mila test di sieroprevalenza con una incidenza pari al 2,5% e grazie ai test sono stati finora individuati tempestivamente 102 positivi al tampone asintomatici, il sistema integrato sta funzionando. Prosegue l’attività ai drive-in per i tamponi ed è stato potenziato il ‘contact tracing’ con una riunione operativa ogni giorno con le Asl sui tracciamenti”.

A Latina spiagge libere accessibili dal 29, stabilimenti pronti

Latina città intanto programma l'estate. Gli stabilimenti balneari stanno per riaprire (data prevista oggi, 29 maggio), come stabilito dall’ordinanza della Regione Lazio. E sul litorale di Latina in molti sono già pronti . Ma anche chi sceglierà la spiaggia libera non dovrà attendere; il sindaco di Latina Damiano Coletta ha infatti annunciato che anche gli arenili liberi saranno aperti da venerdì, controllando però che si rispettino le misure di sicurezza (la notizia).

Fase 2 Lazio, nuove aperture: l'ordinanza della Regione

Dal Governo regionale arrivano le date e la nuove misure per il riavvio di altre attività economiche e sociali. Dal 29 maggio fino alla metà di giugno potranno riaprire ad esempio stabilimenti termali, ma anche centri estivi e circoli culturali, corsi, attività di formazione e celebrazioni (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Stagione balenare a Sabaudia: le regole e i divieti 

Stagione balenare a Gaeta: come ci si organizza per le spiagge libere 

Coronavirus Pomezia: muore una donna di 74 anni

Coronavirus Anzio: contagi in una casa alloggio epr anziani 

Da Priverno la prima mascherina adesiva e senza elastici 

La donazione di un ristorante cinese di Latina: 10mila mascherine

Coronavirus Nettuno: positiva una ragazza di 22 anni

Saldi anticipati di un mese, l'ok della Regione

Articolo in aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento