Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità

Variante Delta, D’Amato: “Nel Lazio sequenzieremo tutti i casi positivi”

L’annuncio da parte dell’assessore D’Amato che ribadisce: “E’ necessario correre più della variante”. Oggi si raggiunge l’obiettivo di 5 milioni di vaccinazioni

Dobbiamo correre più della variante Delta”: una frase che più volte è stata ripetuta in questi giorni dall’assessore alla Sanità della Regione Alessio D’Amato, a sottolineare la delicatezza del momento che Lazio, come anche nel resto del Paese, si sta vivendo nella battaglia al coronavirus.

Una battaglia che si combatte anche attraverso la campagna vaccinale che procede spedita anche se resta il nodo delle dosi, soprattutto di siero Pfizer, per le prossime settimane. Nella giornata di oggi, sabato 26 giugno, si raggiunge comuque il traguardo di 5 milioni di somministrazioni; “un traguardo importante .- commenta D’Amato -, saremo la prima delle grandi regioni italiane a raggiungere l’intera copertura vaccinale per il 70% della popolazione”.

“Un risultato notevole soprattutto nel momento in cui è necessario correre più della variante” ribadisce l’assessore regionale. E proprio in questo quadro si inserisce l’altra novità annunciata oggi dallo stesso D’Amato. “Dalla prossima settimana - ha detto - verranno sequenziati il 100% dei casi positivi ed è stata messa in piedi una vera e propria Task Force che migliorerà ulteriormente l’attività di tracing”.

Variante Delta ad Aprilia: "Cluste chiuso"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante Delta, D’Amato: “Nel Lazio sequenzieremo tutti i casi positivi”

LatinaToday è in caricamento