menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nove anziani positivi nella Rsa San Michele di Aprilia: trasferiti al Goretti

Tamponi positivi in una struttura della provincia che è stata controllata dalla Asl. Due dipendenti trovati positivi, poi è stato effettuato un test sui pazienti

Non sono conteggiati nel bollettismo Asl del 23 aprile, ma i risultati dei tamponi ci sono già. Proprio ora che si cominciava a sperare in un definitivo calo dei contagi, si scopre che in una Rsa di Aprlia ci sono 8 casi di positività al Covid. Il problema riguarda la Rsa San Michele. Si tratta di nove pazienti anziani, quasi tutti con sintomi lievi e immediatamente trasferiti all'ospedale Goretti di Latina.

E' stato dunque individuato un focolaio all'interno della struttura della provincia pontina, scoperto proprio nel corso delle verifiche disposte dalla Regione Lazio per cercare di scongiurare quanto accaduto in altre province del Lazio e nella provincia di Roma nelle comunità socio assistenziali.L'assessore alla Sanità D'Amato aveva infatti annunciato ormai da settimane un giro di vite sulle strutture e sulle case di riposo. In questo contesto sono state scoperte anche altre irregolarità in sette strutture della provincia, dovute al sovraffollamento e alla presenza di anziani non autosufficienti.

Nella Rsa San Michele, dove si trovano circa 100 persone, i pazienti sono stati sottoposti a tampone dopo la positività di due dipendenti scoperta nei giorni scorsi. 

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento