“Esserci sempre”: festa in piazza XIX Marzo a Cisterna per i 165 anni della Polizia di Stato

La cerimonia lunedì 10 aprila; una festa ma anche un'occasione per avvicinare la gente, nello spirito che anima lo slogan, per "Esserci sempre". Tanti i momenti che scandiranno la giornata a partire dalle 9

Tornano nelle piazze le celebrazioni per l’anniversario della Polizia di Stato: lunedì 10 aprile, giorno in cui venne pubblicata sulla Gazzetta ufficiale la Legge 121/1981 con la quale nasce l’attuale Polizia di Stato, la cerimonia a Cisterna. 

Cerimonia che, dopo le precedenti edizioni di Gaeta e Sabaudia, si terrà nella splendida cornice di piazza XIX Marzo che ammira lo storico Palazzo Caetani a ridosso del quale verrà allestito un palco per le autorità che assisteranno alla consegna delle ricompense e delle onorificenze al personale che, nel corso dell’anno, si è particolarmente distino per le proprie doti professionali e per lo spirito di sacrificio. 

“Sarà inoltre l’occasione per mostrare ai cittadini i risultati ottenuti - spiegano dalla Questura di Latina -, le specialità della Polizia di Stato e le iniziative in materia di prevenzione e sensibilizzazione. Una festa certo, ma anche un’occasione per avvicinare la gente, nello spirito che anima lo slogan, per Esserci sempre anche nel giorno del nostro compleanno”.

Alle ore 09.00, presso la lapide posta all’ingresso della Questura e alla presenza del Prefetto, verrà deposta una corona di alloro per rendere omaggio ai caduti della Polizia di Stato.

Alle successive ore 11.00 in piazza XIX Marzo giungerà la Fanfara della Polizia di Stato che eseguirà diversi brani e, a concludere, l’Inno di Mameli. È inoltre prevista una sfilata da parte dei proverbiali Butteri di Cisterna ed un’esibizione degli sbandieratori di Cori, celebri in tutto mondo.

Sarà inoltre possibile ammirare alcune delle auto storiche della Polizia, provenienti dal Museo delle Auto della Polizia di Stato di Roma, veicoli operativi delle Questure e delle Specialità. Insieme ai veicoli del passato, saranno inoltre presenti le moto d’acqua della Squadra Nautica e le Mountain Bike della Polizia di Stato per i servizi in montagna, mezzi elettrici della Polfer, remergometri e canoe usate dai campioni olimpici delle Fiamme Oro di Sabaudia, Etilometri e  autovelox in uso alla Polizia Stradale, postazioni per il rilevamento delle impronte digitali della Polizia Scientifica.

Nel pomeriggio, vero le ore 17.00 il Squadra Cinofili della Polizia di Stato effettuerà una simulazione di intervento e una dimostrazione sull’addestramento dei cani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre all’interno del Palazzo Caetani è stata allestita la mostra sulla storia della Polizia di Stato dal titolo "Sacrificio e onore: la Polizia di Stato presidio di libertà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

Torna su
LatinaToday è in caricamento