Giorno del Ricordo, cerimonie per le vittime delle Foibe a Latina

Le celebrazioni organizzate dall'associazione provinciale dei Giuliano-Dalmati di Latina; dopo la messa all'Immacolata deposta una corona monumento ai Martiri delle Foibe nel quartiere Villaggio Trieste

Anche la città di Latina questa mattina ha voluto ricordare i martiri delle Foibe e lo ha fatto con una celebrazione che si è tenuta presso il Villaggio Trieste.

Alla manifestazione, organizzata dall’associazione provinciale dei Giuliano-Dalmati di Latina per commemorare le vittime degli eccidi accaduti durante l'ultima fase della seconda guerra mondiale e negli anni immediatamente successivi lungo il confine orientale del nostro Paese, hanno partecipato le autorità, associazioni combattentistiche, insieme a cittadini e studenti..

Dopo la santa messa presso la chiesa dell’Immacolata, il corteo di partecipanti si è diretto verso il monumento ai Martiri delle Foibe nel quartiere Villaggio Trieste dove è stata depositata una corona commemorativa.

“Una pace giusta, non può che partire dal ricordo delle pagine dolorose della nostra storia, per trarre da quei ricordi l’ammonimento a non riviverle mai - ha commentato il consigliere comunale Gianni Chiarato presente alle celebrazioni come rappresentante del Comune di Latina -. La Giornata del Ricordo, che stiamo celebrando insieme, è diventata legge nel marzo 2004 al di fuori e al di sopra delle ricostruzioni dei fatti imposti da una cultura dominante, interessata a cancellare dalla storia d’Italia e degli italiani verità scomode come l'orrendo massacro di migliaia di connazionali da parte dei comunisti slavi dopo il 1943.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mio ringraziamento - ha concluso Chiarato - va all’associazione Venezia Giulia e Dalmazia che si impegna per portare avanti il ricordo di questi fatti”.

FOIBE: STUDENTI E SINDACO A BASOVIZZA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento