rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Caso Latina Ambiente, sempre più distanti socio pubblico e privato

La frattura che si era aperta la scorsa settimana nell'ambito dell'assemblea per l'approvazione del bilancio 2011 della società è stata confermata nell'ultimo Cda

La frattura fra socio pubblico  - il Comune di Latina - e socio provato si era aperta la scorsa settimana durante l’assemblea per l’approvazione del bilancio della Latina Ambiente, e ora le parti sembrano quanto mai distanti fra di loro.

In attesa del Consiglio straordinario sul tema convocato per oggi, ieri si è svolto il Cda della Latina Ambiente, a cui hanno partecipato sia il socio pubblico che quello privato.

Innanzitutto, il privato ha provveduto ad indicare il nome del nuovo amministratore delegato, il dottor Luigi Rossi, già presidente e consigliere del Cda, al quale sono state attribuite le deleghe del precedente amministratore, limitandone i poteri di spesa che passano da 1 milione di euro a 250.000.

Di seguito, il Consiglio d’amministrazione ha poi nominato, su indicazione del socio privato, il nuovo consigliere del Cda mancante, l’avvocato Luigi Nicastro, e ha convocato l’assemblea straordinaria della società per la fine del mese di agosto.

Ma tutti i nodi sono emersi quando è stato affrontato di nuovo il discorso relativo all’approvazione del bilancio 2011 della società con socio pubblico e socio privato che hanno confermato ancora una volta le loro posizioni molto distanti.

In particolare, spiega l’amministrazione comunale in una nota, “il socio privato non ha riconosciuto i dati emersi nel bilancio approvato dal Cda con il solo voto favorevole del socio pubblico, relativo, in particolare, alle cifre del così detto “extra montante””.

Totale chiusura del socio privato è stata inoltre registrata relativamente alla richiesta formulata dal socio pubblico di presa in carico della bollettazione Tia degli anni 2006-2009.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Latina Ambiente, sempre più distanti socio pubblico e privato

LatinaToday è in caricamento