Tutto pronto per il Lazio Pride a Latina. Tiziano Ferro in collegamento video da Bologna

Sabato 24 giugno la manifestazione dedicata ai diritti civili per le persone gay, lesbiche, bisex e trans in viale Italia, con testimonianze, eventi e tanta musica. Tanti gli artisti sul palco. Il cantautore pontino, promotore dell'evento, si collegherà in diretta

Il Lazio Pride del 2016 al lido di Latina

Siamo ormai alla vigilia del Lazio Pride che a distanza di un anno esatto dalla prima edizione torna nel capoluogo pontino. La manifestazione dedicata ai diritti civili per le persone gay, lesbiche, bisex e trans dal lungomare di Latina si sposta in pieno centro per un pomeriggio di festa in viale Italia con testimonianze, eventi e tanta musica. 

L’edizione di quest’anno ha visto come promotore Tiziano Ferro che, anche se non fisicamente, vuole essere presente all’evento di sabato 24 giugno. Mentre lo scorso anno aveva inviato un video messaggio con cui salutare tutti i partecipanti, il cantautore di Latina grazie ad un collegamento video interverrà in diretta da Bologna dove la stessa terrà un concerto nell’ambito de “Il Mestiere della Vita” tour 2017.

Al Lazio Pride, poi, hanno aderito i più importanti comuni della regione Lazio: oltre a Latina, Rieti, Viterbo e Fiumicino. L’iniziativa è sostenuta dalla Regione Lazio con la Campagna “L’amore non si Odia”. Tanti anche i personaggi del mondo dello spettacolo che hanno voluto dare il proprio saluto tra cui Manuela Arcuri, Giusy Ferreri, Annalisa, Claudia Gerini, Monica Cirinnà, Sonia Lorenzin ed Emanuele Mauti, capitano della squadra di pallanuoto di Latina, inviando dei video di supporto.

Un augurio speciale da Sonia Ceriola, ex conduttrice storica di Super3 (Qui il video).

L’EVENTO - L’evento di sabato prenderà il via dalle 17 di sabato 24 giugno. Il programma di questa edizione prevede tante esibizioni, tra cui quelle di: Roberto Casalino, Giordana Angi, Absolut, Chiazzetta, Canusia, gli Skuba Libre. Ci saranno anche Eric (influencer Instagram), Gender Parisi, Lecoseimportanti, Lemore e Parruccoro.

Durante la manifestazione ci sarà anche “POPPEparty”, djset della scena romana.

IL PIANO DI SICUREZZA DELLA QUESTURA 

LA SIGLA - La sigla di questa edizione del Lazio Pride, il brano “Bam Bam”, porta la firma della cantautrice di Aprilia, Giordana Angi sarà disponibile dal 23 giugno su Itunes.

ASSOCIAZIONI PRESENTI - La comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Trans) di Latina sarà in piazza grazie al sostegno delle associazioni organizzatrici: Arcigay Roma, Arcilesbica Roma, Azione Trans, Gay Center e SeiComeSei. e tramite il messaggio dei portavoce: Marilù Nogarotto (SeiComeSei), Fabrizio Marrazzo (Gay Center), Aurora Marchetti (Azione Trans). Saranno presenti, inoltre, tantissime associazioni. Oltre agli organizzatori, saliranno sul palco: l’Avis, Amnesty International, Agedo e Centro Donna Lilith.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento