Assalto armato al portavalori in Q4, condannati i due rapinatori

De Lucia e Ciufo, responsabili del colpo presso il centro Lestrella, hanno patteggiato a cinque e quattro anni e mezzo di carcere

Sono stati entrambi condannati per rapina aggravata Cristian De Lucia e Andrea Ciufo, ritenuti i responsabili dell’assalto al blindato del 20 luglio dello scorso anno presso il centro Lestrella in Q4.  

Dopo la richiesta avanzata dalla difesa, rappresentata dagli avvocati Leonardo Palombi, Pasquale Cardillo Cupo e Alessia Vita, di patteggiare la pena il processo si è tenuto questa mattina davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Pierpaolo Bortone: il gip, a conclusione della camera di consiglio ha condannando De Lucia a cinque anni di carcere (così come proposto dalla difesa) e Ciufo a quattro anni e mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la ricostruzione dell’accusa i due quel giorno erano arrivati a bordo di uno scooter e si erano avvicinati ai vigilantes aprendo il fuoco. Uno dei metronotte aveva però reagito ferendo uno dei due banditi prima che si dessero alla fuga. De Lucia era stato arrestato il giorno in ospedale dove si era fatto ricoverare per le ferite riportate mentre Andrea Ciufo, da tempo residente a Treviso, era invece stato preso qualche giorno dopo mentre andava a cena con gli amici nel capoluogo pontino.  Oggi la condanna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

Torna su
LatinaToday è in caricamento