Elezioni comunali 2016, a Latina è ballottaggio tra Calandrini e Coletta

Dopo lunghe operazioni di scrutinio sono stati diffusi i dati ufficiali; si deciderà al secondo turno, in programma per domenica 19 giugno, la sfida per l'elezione del nuovo sindaco del capoluogo pontino

Nicola Calandrini o Damiano Coletta: tra questi due candidati i cittadini di Latina dovranno scegliere il loro sindaco. Il prossimo 19 giugno gli elettori del capoluogo pontino, infatti, saranno chiamati di nuovo a votare per il ballottaggio. 

Questo è il risultato delle amministrative di domenica 5 giugno emerso al termine di un lunghissimo spoglio. I dati sono stati diffusi intorno alle 20.15. 

Al secondo turno vanno dunque il candidato sindaco di Fratelli d’Italia, e altre liste, Nicola Calandrini, e quello di Latina Bene Comune, con Lbc Giovani e Latina Rinasce, Damiano Coletta, che hanno raggiunto rispettivamente il 22,17% e il 22,11% (con il primo che ha vinto per soli 45 voti).

Più dietro gli altri candidati sindaco: Enrico Forte, Alessandro Calvi, Marilena Sovrani, Angelo Tripodi, Gianni Chiarato, Marco Savastano, Davide Lemma, Danilo Calvani e Salvatore De Monaco.

I RISULTATI DI LATINA

COLETTA SUL BALLOTTAGGIO

CALANDRINI SUL BALLOTTAGGIO

FORTE: "AL BALLOTTAGIO SOSTEGNO A COLETTA"

IL COMMENTO DI SOVRANI

IL COMMENTO DI LEMMA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

Torna su
LatinaToday è in caricamento