Passerelle al lido per disabili, Celentano contro il Comune: “Ritardo ingiustificato”

L’affondo della consigliera di opposizione: “A metà maggio stiamo ancora alle prese con l’affidamento dell’istallazione delle discese”

Passerelle a mare per disabili. A metà maggio stiamo ancora alle prese con l’affidamento dell’istallazione delle discese”. A sollevare il caso la consigliera comunale di Fratelli d’Italia, Matilde Celentabno, che punta il dito contro l’Amministrazione di Latina. 

“Questa volta ad ostacolare l’attività amministrativa a garanzia dei servizi del lungomare di Latina è stata, come riportato nella determina 783/2019 del Servizio Ambiente del Comune, l’impossibilità a trovare un fornitore per l’installazione di una pedana motorizzata. L’unico sta in Grecia. Il fatto è che le cose si fanno sempre all’ultimo momento” questa l’accusa dell’esponete di opposizione.

“Come dice spesso il sindaco: siamo andati lunghi. E un po’ lunghi si rischia di andare anche questa volta, un’altra volta a discapito dei disabili. Lo scorso anno le pedane in pvc sono arrivate a Latina Lido la prima settimana di agosto e i lavori per l’installazione sono iniziati il giorno 8. Nel 2017 il Comune ha perso un finanziamento regionale di 233.889,30 euro per l’accesso ai disabili, postazioni di salvataggio e servizi sugli arenili liberi. 

Personalmente mi sono sempre battuta per i diritti delle persone diversamente abili ‘sposando’ il caso di Sofia, la bambina ospite del camping Tirreno, affetta dalla nascita di una grave malattia, l’encefalopatia mitocondriale con acidosi lattica. Con l’associazione Movimento Latina nel 2017 le abbiamo donato una sedia Job per port fare il bagno a mare come tutti i bambini. Ma lo scorso anno ci sono stati problemi di accesso alla spiaggia”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Oggi, 14 maggio, il Comune deve ancora selezionare la ditta per pedane e sedie job aggiuntive. Mi auguro che ciò avvenga a stretto giro, per evitare la presa in giro dello scorso anno di essere funzionanti a Ferragosto. Peccato per la discesa motorizzata, una bella idea la cui rinuncia tuttavia non giustifica il ritardo con il quale si sta gestendo il servizio ai disabili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Chiede la mascherina al datore di lavoro: licenziato, picchiato e poi gettato in un canale

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, tre nuovi casi in provincia: tutti relativi al cluster di Priverno

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento