Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus, i casi positivi nel Lazio toccano quota 3035. 310 persone ancora ricoverate in ospedale

Negli aeroporti di Roma sono stati individuati 171 positivi asintomatici. Proseguono i test al porto di Civitavecchia aumentati del 30%

Coronavirus Latina, aggiornamenti e notizie del 29 agosto 2020
Su circa 13 mila tamponi (30 agosto) nel Lazio si registrano 156 casi di questi 71 sono a Roma e zero decessi. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 55%) e con link dalla Sardegna (circa 40%). Cala il numero dei positivi e l’incidenza e questo è un segnale importante.

Attualmente i casi positivi sull'intero territorio regionale sono 3035, i ricoverati presso le strutture ospedaliere 310, quelli in reparti di terapia intensiva sono invece 7. 2718 persone si trovano in isolamento domiciliare.

I guariti dall'inizio della pandemia  sono 7130, i decessi 878. Complessivamente sono stati esaminati 11043 casi.

Il modello Lazio negli aeroporti di Roma è servito ad individuare 171 positivi asintomatici con grande soddisfazione dei viaggiatori. Continuano al Porto di Civitavecchia i test rapidi volontari e gratuiti, incremento del 30% negli ultimi giorni. Continuano al Porto di Civitavecchia i test rapidi volontari e gratuiti, incremento del 30% negli ultimi giorni.

Nella Asl di Latina sono ventuno i casi e di questi quindici con link dalla Sardegna e cinque sono contatti di casi noti e isolati.

Coronavirus Latina, 21 nuovi casi positivi

Nuovo picco di contagi da Covid in provincia di Latina. La Asl attraverso il consueto bollettino quotidiano ha reso noto che nelle ultime 24  ore si sono 21 nuovi casi positivi, tutti trattati a domicilio. (leggi la notizia)

Coronavirus Lazio: la situazione nelle Asl romane

Nella Asl Roma 1 sono 28 i casi nelle ultime 24h e di questi diciassette i casi di rientro, quindici con link dalla Sardegna, uno dalla Toscana e uno dalla Campania. Tre sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 2 sono 29 i casi nelle ultime 24h e tra questi dieci i casi di rientro, otto con link dalla Sardegna, uno dalla Campania, uno dalla Romania. Sono cinque i contatti di casi già noti e isolati e quattro i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 3 sono 14 i casi nelle ultime 24h e tra questi otto sono di rientro, cinque con link dalla Sardegna, due dalla Spagna e uno dalla Romania. Due sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 4 sono 11 i casi nelle ultime 24h e tra questi sette con link dalla Sardegna. Due sono contatti di casi già noti e isolati, un caso individuato dal medico di medicina generale e uno al test sierologico. Nella Asl Roma 5 sono 6 i casi nelle ultime 24h e si tratta di tre casi con link dalla Sardegna, due dall’Abruzzo e uno dalla Campania. Nella Asl Roma 6 sono 25 i casi nelle ultime 24h e di questi diciotto sono di rientro, dieci con link dalla Sardegna, quattro dall’Emilia-Romagna, uno dalla Spagna, uno dal Kosovo, uno da Malta e uno dalla Romania. Tre sono contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione.

A Castelforte due positivi: chiusi un supermercato e una piscina

Il bollettino Asl del 28 agosto non aveva però conteggiato due nuovi pazienti nel comune di Castelforte. Ad annunciarli è stato il sindaco, che ha emanato ieri due ordinanze per la chiusura di un supermercato Conad e di una piscina in via delle Terme. Un provvedimento preso su indicazione della Asl proprio per la presenza di positivi e per consentire la sanificazione dei locali.

Caso migranti: negativi al tampone in 7: avviato il trasferimento

Sono risultati negativi al nuovo tampone sette dei migranti che erano arrivati il 28 luglio a Latina da Agrigento ed erano riusultati contagiati. Per i sette sono state avviate le procedure di trasferimento. Sei minori non accompagnato saranno collocati presso strutture idonee individuate dal Comune di Latina mentre un settimo, maggiorenne e di nazionalità tunisina, sarà espulso (qui i dettagli della notizia).

Scuole, nel Lazio equipe anticovid in tutte le Asl

La Regione Lazio prepara il ritorno a scuola di migliaia di studenti e docenti. L'assessore D'Amato annuncia poi che presto in ogni Asl della regione nasceranno delle "equipe anti covid" per le scuole coordinate dai referenti dei Servizi di giene delle Aziende sanitarie local (qui la notizia).


 

Potrebbe interessarti: https://www.latinatoday.it/attualita/coronavirus-latina-notizie-29-agosto-2020.html

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i casi positivi nel Lazio toccano quota 3035. 310 persone ancora ricoverate in ospedale

LatinaToday è in caricamento