Coronavirus: 51 casi nel Lazio, zero in provincia. Positivi intercettati in aeroporto con i test rapidi

Gli aggiornamenti di oggi: nessun nuovo contagio nel territorio pontino come anche nelle province di Frosinone, Rieti e Viterbo. Nel Lazio pesano i casi di rientro

Si fermano i contagi da coronavirus, nella provincia di Latina: questa la buona notizia data dalla Asl pontina che nel primo pomeriggio ha diffuso il bollettino di oggi, lunedì 17 agosto. Nessun nuovo caso nelle ultime 24 ore, dopo i 29 della scorsa settimana. Un’impennata di nuovi positivi c'era stata ieri, con 12 casi comunicati dalla Asl: 3 di rientro dall’estero (2 da Malta e uno dall’Ucraina), 5 registrati a Sezze e riferiti ad una casa di riposo, e altri 4 a Gaeta, “un cluster familiare con un link ad un caso già noto e isolato” ha spiegato l’Assessorato regionale alla Sanità. 

Coronavirus Latina: tutti i numeri

La situazione in generale nella provincia di Latina: restano 654 i casi totali accertati dall’azienda sanitaria locale - ricordiamo che in questo numero rientrano i soli casi positivi riscontrati tra i cittadini residenti o stabilmente domiciliati nei comuni della provincia - con un indice di prevalenza - vale a dire il numero di persone risultate positive per 10.000 abitanti -, salito a 11,37. Sono 79 gli attuali positivi; di questi 39 necessitano di un ricovero ospedaliero. Sono 538 i guariti, 37 i decessi.

Coronavirus Latina: l'appello della Asl 

Costante l'appello della Asl di Latina: “Al fine di evitare possibili nuove ondate di diffusione del Covid-19 e i conseguenti provvedimenti - dichiarano dall'azienda sanitaria locale -, si raccomanda vivamente a tutta la popolazione - e in special modo ai giovani - di non abbassare il livello di attenzione nel contrasto alla pandemia, rispettando rigorosamente le vigenti prescrizioni in ordine al divieto di assembramento, alla mobilità delle persone, al frequente e corretto lavaggio delle mani, all’utilizzo delle mascherine e al rispetto delle distanze minime di sicurezza”.

Coronavirus Lazio: 51 nuovi casi e un decesso

Sono 51 i nuovi casi di coronavirus comunicati nel pomeriggio dall’Assessorato alla Sanità della Regione; zero i decessi. Dei nuovi contagi circa la metà sono di importazione o di rientro dalle vacanze. “Sei i casi di rientro dalla Sardegna con link a una festa a Porto Rotondo, 8 gli operatori sanitari riferiti al cluster della casa di cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore (Asl Roma 1)”. A questi si aggiungono 10 casi di rientro dalla Grecia (quattro da Corfù), 8 dalla Spagna, 3 dalla Croazia, 2 rispettivamente dall’Ucraina e da Malta e un caso da Francia.

Coronavirus Lazio, positivi intercettati in aeroporto con i test rapidi

“Dopo l’aeroporto di Fiumicino sono partiti anche a Ciampino i test rapidi, i viaggiatori ringraziano i nostri operatori sanitari per la professionalità che stanno dimostrando. Il sistema sta funzionando e siamo pronti ad esportare il ‘modello di Roma’ per la sicurezza in aeroporto a chi ce lo richiede” ha detto l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato. “Un ringraziamento particolare alla società Aeroporti di Roma (ADR) e al Ministero della Salute”. Così sono stati intercettati i primi positivi: un ragazzo di Pescara in arrivo da Malta, poi una ragazza romana di rientro all’aeroporto di Fiumicino dalla Grecia (Skiathos) con scalo ad Atene, un ragazzo francese in arrivo dalla Croazia, un ragazzo spagnolo in arrivo da Barcellona e diretto in Toscana e un bambino di 6 anni spagnolo proveniente anche lui da Barcellona e in isolamento con la famiglia. Per i casi di rientro da Grecia, Croazia, Spagna e Malta sono attivi sul territorio anche 18 drive-in ad accesso diretto senza prenotazione e gratuiti. In provincia allestiti all’ospedale Goretti di Latina - dove oggi si sono formati chilometri di code - e al Di Liegro di Gaeta.

Coronavirus Lazio: i dati delle Asl

Guardando nello specifico, nella Asl Roma 1 sono 29 i casi nelle ultime 24h e tra questi 6 sono casi di rientro dalla Sardegna con un link ad una festa a Porto Rotondo, 11 quelli intercettati ai drive-in e di rientro dalle località turistiche (6 dalla Spagna, 4 dalla Grecia e uno dalla Croazia), 2 quelli individuati in accesso al Pronto soccorso. Sono 8 i casi di operatori sanitari riferiti al cluster individuato nella casa di cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore dove è in corso l’indagine epidemiologica e si stanno completando i trasferimenti dei pazienti positivi dalla struttura che è posta in isolamento. Nella Asl Roma 2 sono 6 i casi e tra questi 2 dall’Ucraina e uno dalla Grecia; poi c’è un contagio con un link ad un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 3 sono 6 i positivi e tra questi una ragazza originaria dell’Equador e di rientro da un viaggio a Malta, un uomo originario del Perù e di rientro da un viaggio a Malta e un ragazzo di 19 anni di rientro dalla Croazia, una donna di 87 anni e un uomo di 82 anni individuati in accesso al Pronto soccorso e un ragazzo di 25 anni di rientro da un viaggio in Francia. Nella Asl Roma 5 sono 2 i casi e tra questi quello di una donna di rientro da un viaggio in Croazia con un passaggio a Vienna, in corso il contact tracing internazionale. Nella Asl Roma 6 sono 8 i positivi e tra questi 3 ragazze e un ragazzo di rientro dal viaggio scolastico a Corfù (Grecia) riferibile all’associazione Scuolazoo; ci sono poi i casi di una bambina di 8 anni residente in Spagna - è in corso l’indagine epidemiologica - di una donna di rientro da un viaggio in Spagna (Malaga) e di una ragazza di rientro da un viaggio in Grecia. Infine per quanto riguarda le province si registrano zero casi e zero decessi nelle ultime 24h.

Coronavirius Lazio: il bollettino del 17 agosto

Con i nuovi casi di oggi sono saliti a 9178 i totali nel Lazio; gli attuali positivi sono ad oggi 1329: di questi, come riferiscono dall’Assessorato alla Sanità della Regione, 1108 sono in isolamento domiciliare, 212 sono ricoverati non in terapia intensiva e 9 sono in terapia intensiva. I guariti sono 6979, mentre sono 870 i decessi.

Zingaretti: “Ora è tempo della responsabilità da parte di tutti”

Un nuovo appello, dopo quello del giorno di Ferragosto, è arrivato anche dal presidente della Regione Nicola Zingaretti, attraverso un video pubblicato sulla sua pagina Facebook. “Nelle settimane scorse ci sono stati messaggi sbagliati, come se il Covid fosse scomparso. Non è così e, nel ringraziare i tanti operatori della sanità che non hanno mai smesso di stare in trincea, dobbiamo essere chiari. Non possiamo lasciare solo sulle loro spalle la lotta al virus - ha detto il governatore del Lazio -. Ora è tempo della mobilitazione della resposabilità, da parte di tutti. Come Regione Lazio partono i test per chi sta tornando dai Paesi a rischio. In prima linea per contenere questa pandemia e non disperdere i sacrifici fatti”.

Coronavirus: le altre notizie

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus Pomezia: positivo un ragazzo di rientro dalla Grecia

Coronavirus, stretta del Governo: chiuse le discoteche

Coronavirus, Confcommercio preoccupata: "Occorre maggiore responsabilità"

Sermoneta torna Covid-free

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento