Coronavirus a Pomezia, incontro in Regione: nessuna chiusura delle scuole

Alla riunione con gli assessori alla Scuole e alla Sanità i sindaci Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno e i dirigenti scolastici che ieri avevano avanzato richiesta di chiusura degli istituti

Nessuna chiusura generalizzata delle scuole: questo l’esito dell’incontro che c’è stato questa mattina in Regione a cui hanno preso parte oltre che gli assessori alla Scuola e alla Sanità Claudio Di Berardino e Alessio D’Amato anche i sindaci di Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno e i dirigenti scolastici che ieri avevano avanzato richiesta di chiusura delle scuole.

La richiesta era stata avanzata dopo la diffusione della notizia del caso di positività del poliziotto di Pomezia al Coronavirus e del contagio della moglie, dei due figli e della cognata, che hanno comportato la sospensione delle attivtà didattiche in via precauzionale del liceo Pascal. 

“Gli assessori ci hanno comunicato che ad oggi non sussistono le condizioni per chiusure generalizzate – spiega il sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà - Se dovesse cambiare il quadro ci riaggiorneremo e valuteremo eventuali provvedimenti, ma sulla base dell’attuale situazione non vi sono elementi scientifico-sanitari validi per la chiusura delle scuole. Comprendo la preoccupazione dei dirigenti scolastici e dei genitori, ma confidiamo nel lavoro scrupoloso della Asl”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus: il punto della situazione nel Lazio 

“Sono soddisfatto dell'incontro - conclude - È fondamentale in questa fase arrivare a una soluzione condivisa tra le parti. Ciò che è stato confermato è che occorre evitare allarmismi e lavorare tutti nella stessa direzione. Ringrazio la Regione Lazio e gli Assessori D'Amato e Di Berardino per averci convocato. Confidiamo nel lavoro scrupoloso della Asl, a cui va tutta la nostra riconoscenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento