rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Operazione Scarface, estorsioni e spaccio: 33 nuovi arresti nel clan Di Silvio

L'operazione Scarface scattata all'alba di oggi. Gli arrestati accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso

Una nuova operazione contro il clan Di Silvio è scattata all'alba di oggi a Latina. L'inchiesta "Scarface" è stata condotta dalla polizia di Stato e coordinata dalla direzione distrettuale antimafia e ha portato ad eseguire 33 misure cautelari a carico di altrettanti soggetti ritenuti a vario titolo responsabili di associazione a delinquere di tipo mafioso, traffico e spaccio di stupefacenti, estorsione, sequestro di persona, furto, detenzione e porto abusivo di armi.

Operazione Scarface - Il video

Anche in questo caso emerge dalle indagini l'esistenza di un'organizzazione di matrice mafiosa, in grado di incutere timore e di piegare la volontà delle vittime, vessate per anni senza che fosse mai stata sporta denuncia.

Operazione Scarface: gli arrestati lasciano la Questura - Il video

Il gruppo sgominato dalla polizia fa capo questa volta a Giuseppe Di Silvio, detto Romolo, ed è stato protagonista di gravissimi episodi criminali avvenuti nel capoluogo sia legati ad attività di spaccio che alle estorsioni. Giuseppe Romolo Di Silvio è stato cndannato a 25 anni di reclusione per l'omicidio di Fabio Buonamano, avvenuto a Latina nel 2010.

Ulteriori dettagli dell'operazione verranno resi noti nel corso della giornata.

I nomi dei 33 arrestati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Scarface, estorsioni e spaccio: 33 nuovi arresti nel clan Di Silvio

LatinaToday è in caricamento