Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Minacce al pm Giancristofaro, Zaratti: “Fatto grave ed inquitante”

Interviene anche il presidente della Commissione regionale sicurezza e lotta alla criminalità sull'episodio avvenuto lunedì scorso in tribunale durante il processo per gli spari in via Galvaligi

Settimana dura per la magistratura pontina. I giorni scorsi sono stati caratterizzati dl botta e risposta tra l’Anm della sottosezione di Latina e il presidente della provincia Armando Cusani dopo la sentenza con cui il presidente della Provincia è stato condannato per abusivismo edilizio.

Ma è anche un altro l’episodio che in questi giorni è balzato agli onori della cronaca, le minacce al pubblico ministero Marco Giancristofaro, e alla sua famiglia, alla fine del processo per gli spari in via Galvaligi e la fuitina, da parte di alcuni dei presenti in aula al momento del pronunciamento della sentenza.

E dopo le parole del procuratore De Gasperis che hanno fortemente condannato quanto accaduto, proprio sullo spiacevole episodio che ha riguardato il pm Giancristofaro è voluto intervenire il presidente della Commissione regionale sicurezza e lotta alla criminalità, Filiberto Zaratti.

“Le gravi minacce che il pubblico ministero Giancristofaro ha ricevuto in aula al termine del processo contro il clan Ciarelli Di Silvio, conferma il clima di astio e intimidazione nei confronti di chi è impegnato nella lotta alla criminalità organizzata” ha commentato Zaratti.

“Quello di lunedì scorso non è stato un episodio isolato, ma solo l'ultimo di una lunga serie, - aggiunge Zaratti - basti ricordare le intimidazioni che hanno riguardato il giudice Iansiti, il dirigente della mobile Tatarelli, e alcuni ispettori di Polizia dei commissariati di Fondi e Formia. E' chiaro che la legalità nella provincia di Latina è costantemente assediata''.

'Esprimo solidarietà al pm Marco Giancristofaro per l' inquietante intimidazione subita - conclude Zaratti - Mi auguro che istituzioni e forze politiche facciano fronte comune contro il radicamento delle mafie in quest'area della nostra regione''.

L'INTERVENTO DI ENRICO FORTE DEL PD

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce al pm Giancristofaro, Zaratti: “Fatto grave ed inquitante”

LatinaToday è in caricamento