rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
In Comune / Terracina

Terracina, nominato il commissario: è il prefetto Francesco Antonio Cappetta

L’insediamento il 1° agosto: dopo gli arresti nell’ambito dell’inchiesta “Free Beach”, le dimissioni della sindaca ai domiciliari Tintari e quelle di 14 consiglieri, per Terracina inizia la nuova del commissariamento

E’ stato nominato dal prefetto di Latina Maurizio Falco il commissario prefettizio che guiderà il Comune di Terracina fino alle prossime elezioni amministrative. Si tratta di Francesco Antonio Cappetta; 67 anni originario di Trani in provincia di Bari è l’attuale prefetto di Campobasso e i inizierà il suo lavoro a Terracina a partire dal prossimo 1° agosto.

La nomina del commissario prefettizio arriva a pochi giorni dal terremoto giudiziario scatenato dall’inchiesta “Free Beach” che ha travolto l’Amministrazione comunale di Terracina; inchiesta che si è conclusa con l'operazione dello scorso 19 luglio e una serie di arresti eseguiti da guardia costiera e carabinieri e che ha visto finire ai domiciliari anche la sindaca Roberta Tintari. 

La stessa Tintari che due giorni dopo ha lasciato il suo ruolo di primo cittadino rassegnando le proprie dimissione, seguita 24 ore dopo da 14 consiglieri comunali, 9 dell’opposizione e 5 della maggioranza

A meno di due anni dall’elezione finisce così l’Amministrazione guidata dalla sindaca Roberta Tintari che nell’ottobre del 2020, sostenuta da una coalizione guidata da Fratelli d’Italia e proseguendo il lavoro del suo predecessore Nicola Procaccini, aveva vinto il ballottaggio tutto interno al centrodestra contro Valentino Giuliani candidato di Lega e Forza Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, nominato il commissario: è il prefetto Francesco Antonio Cappetta

LatinaToday è in caricamento