Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus: 871 casi nel Lazio e 55 morti. D'Amato: "Stimiamo Rt in lieve aumento"

Ieri sono stati 38 i contagi, ma 5 i morti nel territorio pontino. Buone notizie da Roccagorga dove viene scongiurato il pericolo della variante inglese. Nel Lazio in calo ricoveri e terapie intensive

Per il terzo giorno consecutivo i nuovi casi di coronavirus nella provincia di Latina sono sotto quota 100. Si registrano infatti anche oggi, 17 febbraio, 67 nuovi positivi sul territorio, distribuiti in 21 comuni. Il dato maggiore è su Latina, che conta 11 casi, mentre Roccagorga, il paese zona rossa da lunedì, ne conta quattro. In totale i nuovi positivi di febbraio sono 1707, quasi un terzo di quelli che nello stesso periodo erano stati già registrati a gennaio.

Il bollettino Asl del 17 febbraio

Cresce il numero delle vittime: si registrano infatti nelle ultime 24 ore sono altri tre decessi Si tratta di pazienti che erano residenti a Castelforte, Priverno e Roccasecca dei Volsci, che avevano 71, 74 e 92 anni. Il numero di morti a febbraio sale dunque a 41, a 388 quello delle vittime pontine negli 11 mesi di pandemia.

Coronavirus Roccagorga: non è variante inglese

Buone notizie sono arrivate dallo Spallanzani: a Roccagorga i contagi di covid non sono legati alla temuta variante inglese. La conferma dunque dalle analisi di laboratorio dell'istituto di Roma. L'ufficialità è arrivata dalla Asl e dal sindaco del paese Nancy Piccaro (qui la notizia).

D'Amato: 871 positivi, stimiamo Rt in aumento

Su oltre 12mila tamponi nel Lazio, 1.628 più di martedì, e più di 16mila antigenici per un totale di oltre 28mila test, si registrano 871 casi positivi e 55 morti, mentre sono 1.470 i guariti. "Aumentano i decessi, mentre diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive - spiega l'assessore D'Amato - Il rapporto tra positivi e tamponi è a 7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto al 3%. I dati dell'incidenza e i dati dei tassi di ospedalizzazione sono al di sotto delle soglie di allert, ma stimiamo un valore Rt in lieve aumento".

Il bollettino del Lazio e i contagi per provincia

Dopo i dati emersi dal bollettino del 17 febbraio, sono quindi 36.607 i casi positivi al Covid-19 nel Lazio. Di questi, 34.324 sono in isolamento domiciliare, 2.044 sono ricoverati non in terapia intensiva, 239 sono ricoverati in terapia intensiva (-14 rispetto a ieri), 5.593 sono deceduti e 179.630 sono guariti. Per quanto riguarda il numero dei contagi per provincia, nella Capitale i casi sono stati 349, 203 nella provincia di Roma, 319 nelle altre province della regione, con 67 casi a Latina, 175 a Frosinone, 43 a Viterbo e 34 a Rieti.

Vaccini, dal 18 febbraio prenotazioni per il personale scolastico

Da giovedì 18 febbraio il personale scolastico e universitario potrà prenotare il proprio vaccino anti covid. Spiegano dall’Assessorato alla Sanità, che può prenotare la vaccinazione il personale scolastico e universitario assistito dal Servizio Sanitario Regionale (SSR) della Regione Lazio, ovvero tutti coloro che sono assistiti da un medico di base convenzionato con il Servizio sanitario della Regione Lazio. Le somministrazioni avranno inizio, invece, lunedì 22 febbraio (qui tutte le informazioni).

Al via anche in provincia le vaccinazioni con siero Astrazeneca

Intanto da lunedì anche nella provincia di Latina sono iniziate le somministrazioni del vaccino Astrazeneca. Due i centri vaccinali allestiti sul territorio: presso un'ala del centro sociale di via Vittorio Veneto a Latina e presso l'ospedale Fiorini di Terracina. Si procede in prima battuta con il personale medico ancora non vaccinato. A Roma invece sono iniziate le somministrazioni anche alle forze dell'ordine (qui tutti i dettagli).

Coronavirus, le altre notizie

Ipotesi lezioni fino al 30 giugno: contraria la Gilda insegnanti

Coronavirus, spostamenti vietati fra regioni fino al 25 febbraio

Aprilia, all'ex Claudia test rapidi dei medici di base

Sezze, targa ricordo al Pat per l'infermiere Lidano Petrianni morto di covid

Fondi: attivato un secondo punto vaccinale per gli over 80

Campagna della Regione per l'uso della mascherina

Sviluppo post Covid: protocollo tra sindacati ed Unindustria

Articolo aggiornato alle 19.25

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 871 casi nel Lazio e 55 morti. D'Amato: "Stimiamo Rt in lieve aumento"

LatinaToday è in caricamento