Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus, 1746 nuovi casi nel Lazio. In provincia oltre 1600 contagi in una settimana

Aumentano i nuovi casi nel Lazio, come anche i ricoveri e le terapie intensive; nella provincia il Covid-19 non rallenta la sua corsa. Il punto sui vaccini

La settimana in provincia di Latina si chiude con 1663 contagi da coronavirus; un numero drammaticamente aggiornato alla luce del dato record registrato nelle ultime 24 ore: 382 nuovi casi nel territorio pontino. Questo quanto comunicato oggi, venerdì 10 gennaio, dalla Asl con il consueto bollettino. Salgono così a 16786 i casi totali da inizio pandemia in tutta la provincia, 2242 solo a gennaio. Guardando ai nuovi positivi di oggi, sono stati riscontrati in 25 diversi comuni: da segnalare gli 87 casi a Latina, i 44 di Aprilia e i 40 di Formia.

Coronavirus Latina: il bollettino del 10 gennaio

Coronavirus Latina: 29 decessi a gennaio

Si aggiorna anche il dato dei decessi nella provincia di Latina dopo la notizia da parte dell’Azienda Sanitaria locale della morte di un paziente di Sezze. Nel solo mese di gennaio sono stati 29 i decessi mentre sono 280 da inizio pandemia. 

Coronavirus Lazio: meno tamponi ma più nuovi casi

Nel Lazio sono stati 1746 i nuovi casi comunicati oggi dall’Assessorato alla Sanità della Regione, 203 in più rispetto alla giornata di sabato, ma a fronte di un numero più basso di tamponi processati (quasi 12mila e 276 in meno). Diminuiscono i decessi, 17, mentre sono stati 1113 i guariti. Nelle ultime 24 ore sono aumentati anche i ricoveri e le terapie intensive, ed è cresciuto anche il rapporto tra positivi e tamponi salito al 14% (ma scende al 6,3% se si considerano anche i test antigienici).

Coronavirus: i dati in tutta Italia

Coronavirus Lazio: i dati delle singole province

Nella Capitale il numero dei nuovi contagi è pari a 607, mentre nel resto della provincia di Roma sono 487. Nelle altre quattro province i casi giornalieri sono stati 652, più della meta dei quali si concentrano nel territorio pontino; nella provincia di Frosinone i nuovi positivi sono stati 126, in quella di Viterbo 92 e in quella di Rieti 52.

Coronavirus Lazio: il bollettino del 10 gennaio

Sfiorano quota 180mila i contagi totali registrati nel Lazio da inizio pandemia, mentre sono quasi 79mila gli attuali positivi. I ricoveri ad oggi sono 2850 (26 in più rispetto alla giornata di sabato), 323 le terapie intensive (13 in più); i guariti sono saliti a 96745 e i decessi a 4131. 

coronavirus_lazio_bollettino_10_01_21-2

Vaccino Lazio: superate le 68mila dosi

La campagna vaccinale prosegue intanto tra gli operatori sanitari della regione. Secondo i dati aggiornati alle 18 di oggi, 10 gennaio, quando sono passate due settimane dal V-Day all'ospedale Spallanzani di Roma, sono state somministrate complessivamente 68438 dosi nel Lazio; nella provincia di Latina i vaccinati sono quasi 3800 (3779 per la precisione). Intanto, aggiornano dall'Unità di Crisi della Regione, "sono state definite, con il contributo delle Società scientifiche dei farmacisti ospedalieri, le modalità operative per la distruzione dei residui delle fiale già utilizzate. Alle fialette, una volta prelevate tutte le dosi, verrà aggiunta una sostanza colorante (Eosina o Blu di metilene) in modo tale da rendere evidente e inutilizzabile il residuo che sarà poi distrutto".

Scuole: anche gli studenti di Latina si mobilitano

In vista del rientro a scuola in presenza fissato per il 18 gennaio nel Lazio, anche la Rete degli Studenti Medi di Latina aderisce alla mobilitazione regionale organizzata dal sindacato per l’11 gennaio. Quello che viene richiesto è un “piano dettagliato, attuabile e sicuro per il proseguimento della didattica nell’anno scolastico 2020\2021, un piano sui trasporti che permetta la mobilità degli studenti e delle studentesse in sicurezza ed efficienza, oltre che un tracciamento funzionale del contagio nella comunità studentesca” (qui la notizia).

Coronavirus: come si muovono i contagi nel Lazio

L'’8,8% dei casi registrati da inizio pandemia nel Lazio sono stati accertati nella provincia di Latina. Gli altri, secondo il Monitoraggio DEP - SERESMI, sono così distribuiti: il 18,3% nella Asl Roma 1, il 20,9% nella Asl Roma 2, l'11% nella Asl Roma 3, il 4,8% nella Asl Roma 4, il 9,3 nella Asl Roma 5, il 10,6% nella Asl Roma 6, l'8,1% nella Asl di Frosinone, il 3% nella Asl di Rieti e il 5,4% nella Asl di Viterbo. Dei casi finora confermati l'età mediana è di 46 anni, equamente ripartiti tra maschi (51,4%) e femmine (48,6%). E ancora, il 76,3% dei positivi è stato individuato da attività di screening e di contact tracing, mentre il 96,2% dei casi attualmente positivi è in isolamento domiciliare, il 3,6% è in ricovero ospedaliero e lo 0,2% è ricoverato in terapia intensiva. Si registra il 45,9% di guariti e il 2,2% di decessi.

Weekend in zona arancione

Per tutto il fine settimana anche la provincia di Latina ed il Lazio sono in zona arancione. Questo quanto previsto dal decreto legge varato dal Governo nei giorni scorsi con le misure per il contenimento della diffusione del coronavirus valide dal 7 al 15 gennaio (qui i particolari). Fino a oggi le restrizioni saranno le stesse per tutto il Paese, da domani, lunedì 11 gennaio, tornerà la suddivisione in zone con il Lazio che tornerà in zona gialla (qui i dettagli della notizia).

Scuole: per le superiori del Lazio dad fino al 18 gennaio

Gli studenti delle scuole superiori della provincia di Latina e del Lazio non torneranno a scuola fino al 18 gennaio. E' la decisione assunta dalla Regione. Il presidente Nicola Zingaretti, visto l’incremento della curva dei contagi, ha annunciato ordinanza per posticipare al 18 gennaio l’apertura in presenza delle scuole superiori (qui i dettagli della notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Coronavirus Cori, rapidi a studenti ed insegnanti: i risultati

“Ristoro Lazio Irap”: bando regionale che risarcisce le imprese

Dalla Asl: come funziona il piano di vaccinazione in provincia

Coronavirus Fondi: drive in per gli studenti superiori

Coronavirus Sabaudia: test rapidi dai medici di famiglia

Sermoneta, test rapidi dei medici di base al centro civico

Articolo ialle 19.13

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 1746 nuovi casi nel Lazio. In provincia oltre 1600 contagi in una settimana

LatinaToday è in caricamento