Coronavirus: 206 attuali positivi in provincia. Nuovo record di guariti nel Lazio, 128 in 24 ore

Quattro nuovi contagi confermati oggi dalla Asl in tutto il territorio pontino. I pazienti negativizzati (275) sono sempre più degli attuali positivi (206)

Foto: pagina Facebook Spallanzani INMI

Sale a 506 il totale dei casi di positività al coronavirus nella provincia di Latina dall'inizio dell'emergenza. Quattro i nuovi contagi confermati oggi, giovedì 30 aprile, dalla Asl che nel pomeriggio ha diffuso il quotidiano bollettino. I nuovi positivi, di cui tre trattati a domicilio, sono distribuiti tra diversi comuni: 2 sono stati registrati ancora ad Aprilia, e uno rispettivamente a Maenza e Sermoneta. La buona notizia di oggi è ancora il numero dei pazienti guariti che resta maggiore degli attuali positivi. Ad oggi sono 275 i negativizzati - 12 in più nelle 24 ore, a fronte dei 206 attuali positivi in carico alla Asl; un numero che scende cotantemente (ieri erano 214). Venticinque invece i decessi e 59 i pazienti tuttora ospedalizzati, due dei quali nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Goretti di Latina. 

Coronavirus Lazio, dato record: 128 guariti in un giorno

Per il secondo giorno consecutivo nel Lazio un dato record di guariti: 128 in un giorno, per un totale di 1.701, mentre sono 71 i nuovi tamponi positivi con un trend quindi all'1%. Un trend che è in discesa anche nelle province: che registrano complessivamente solo 8 casi, di cui appunto 4 a Latina. I tamponi totali effettuati finora nella regione sono stati 138mila, 44 provenienti dalla Valle D'Aosta e processati nelle ultime  24 ore. Per quanto riguarda ancora i numero del Lazio, gli attuali casi positivi arrivano a 4468, di cui 2936 in isolamento domiciliare, 1417 ricoverati, 115 in terapia intensiva. I casi invece esaminati da marzo ad oggi sono stati 6616.

"Patto per Latina": nuovo incontro in Comune 

Continuano intanto nel capoluogo pontino le riunioni del "Patto per Latina", lo strumento voluto dal sindaco per programmare la ripartenza della città. Ieri, 29 aprile, videoconferenza con gli ordini professionali e l'università. Al centro della discussione il lavoro e i cantieri ma anche aiuti agli universitari fuori sede (la notizia)

Il caso Rsa: vertice in prefettura e tamponi a tappeto

I focolai maggiori nel Lazio sono relativi alle Rsa. Controlli e monitoraggi nelle strutture proseguono a ritmo serrato. Fino a questo momento sono state  619 quelle ispezionate in tutta la regione. Tra queste, la Rsa San Michele di Aprilia, dove almeno 9 pazienti e diversi operatori sono risultati positivi al tampone. Nella Rsa è stato disposto dunque un accertamento a tappeto attraverso i tamponi, così come avvenuto anche per la clinica Villa dei Pini di Anzio, dove sono morti due pazienti, ma 120 tamponi effettuati tra ospiti e personale sono risultati negativi. In provincia i tamponi sulle strutture socio-assistenziali saranno effettuate dalle Uscar - Unità speciali di continuità assistenziale regionale - che si occuperanno anche di accertamenti sui requisiti e le misure di sicurezza. Il punto è stato fatto in prefettura con il direttore generale della Asl Giorgio Casati e i sindacati dei pensionati. Nell'incontro sono emerse criticità in diversi comuni della provincia (la notizia). 

Coronavirus Aprilia, ristoratori consegnano le chiavi al sindaco

I commercianti di Aprilia hanno incontrtato ieri il sindaco Antonio Terra. A lui ristoratori ed esercenti hanno simbolicamente consegnato le chiavi dei loro locali, nell'ambito dell'iniziativa Risorgiamo Italia. Un piccolo evento che ha fatto seguito al flash mob della sera del 28 aprile, in occasione del quale molti commercianti di Aprilia hanno alzato le serrande e apparecchiato simbolicamente un tavolo, senza ricevere pubblico. La manifestazione, che ha avuto luogo in tutte le città d’Italia, è stata organizzata anche al fine di presentare al Governo le richieste dei commercianti e degli operatori della ristorazione in particolare, che in questo periodo stanno attraversando una fase di grande difficoltà e preoccupazione per le conseguenze dell'emergenza coronavirus e del lockdown. Nel corso dell'incontro il sindaco Terra ha ribadito “l’impegno dell’amministrazione nel cercare soluzioni per aiutare il commercio cittadino" (la notizia).

Coronavirus Fondi: la città da giorni senza contagi

La curva dei contagi che cala in provincia fa tirare un sospiro di sollievo anche alla città di Fondi, la città  che è stata per un mese "zona rossa" del Lazio. Qui da quattro giorni non si registrano nuovi contagi e il numero dei guariti continua a salire. A spiegare la situazione è stato il vicesindaco Beniamino Maschietto: a fronte dei 109 casi totali solo 41 sono ancora positivi. Ma la raccomandazione è ancora quella di attenersi scrupolosamente alle regole per non vanificare tutti gli sforzi fatti finora (la notizia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, le altre notizie

Commercio, le proposte al Governo per il rilancio

Dopo il lockdown riaprono alcuni cimiteri della provincia

La rabbia di estetiste e parrucchieri: "Condannati a morte"

Coronavirus: supermercati chiusi il 1° maggio a Latina e nel Lazio

Coronavirus Sabaudia: lungomare chiuso per il weekend del 1° maggio

Coronavirus Latina, luci accese dei locali per protesta 

Cisterna, estetiste e parrucchieri ricevuti dal sindaco

San Felice Circeo: 900 mascherine erogate dai distributori automatici

Pronto cassa: "Possibile soddisfare le 42mila domande"

Asili nido privati: dalla Regione contributi per 11 milioni 

Il Pd al lavoro su un progetto per il dopo emergenza

Artcolo in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento