Coronavirus: 10mila tamponi nel Lazio e 181 casi. In Regione una task force sulle scuole

Gli aggiornamenti dalla Asl di Latina e dall’Assessorato regionale alla Sanità. D’Amato: “Il valore RT è a 0.54”; in provincia altri 15 positivi

Crescono ancora i contagi da coronavirus nella provincia di Latina: 15 i nuovi casi che sono stati comunicati oggi, giovedì 17 settembre, dalla Asl con il consueto bollettino giornaliero. Un dato in leggero calo rispetto ai 23 nuovi positivi di ieri, e sulla stessa linea dei giorni precedenti - 11 martedì e 13 lunedì -. I contagi sono stati accertati in 8 comuni della provincia; nello specifico: Aprilia (3), di Fondi (1), di Formia (1), di Gaeta (1), di Latina (3), di Roccagorga (3), di Sabaudia (2) e di Terracina (1). Come riferiscono dall'Assessorato alla Sanità della Regioe, tra questi tre hanno un link al cluster del mercato ittico dove è in corso l’indagine epidemiologica e un caso è di rientro dalla Sicilia. La maggior parte di nuovi pazienti - in totale 13 - fortunatamente non necessitano di un ricovero e sono in cura presso il proprio domicilio. Nelle scorse 24 ore non sono stati registrati nuovi decessi.

Coronavirus Latina: 355 attuali positivi

A fronte dei nuovi contagi, si aggiorna la situazione nel territorio: il numero complessivo dei casi riscontrati tra i cittadini pontini da inizio pandemia è salito a 969, con un indice di prevalenza che è pari a 16,84. Sono 355 i pazienti ancora positivi dei quali 304 sono in cura presso il proprio domicilio, mentre sono 51 i pazienti ricoverati. Ancora la buona notizia di oggi è arrivata dal numero dei guariti: 4 in un giorno con il totale che è arrivato a 577. Sempre 37 i decessi.

Coronavirus Lazio: 181 casi e due decessi

Sono 181, invece, i nuovi casi in tutto il Lazio - terza regione in tutto il Paese per nuovi contagi dietro a Lombardia e Campania - a fronte dei quasi 10mila tamponi effettuati nelle scorse 24 ore; la maggior parte dei contagi, 131, sono a Roma. L’aggiornamento arriva dall’Assessorato alla Sanità della Regione che comunica anche due decessi. “Il valore RT è a 0.54 e una valutazione di bassa diffusione” commenta l’assessore D’Amato che dà anche la notizia di un incontro oggi in Regione con il professor Crisanti per istituire una task force sulle scuole.

Coronavirus Lazio: i dati delle Asl

Nella Asl Roma 1 sono 50 i casi e tra questi 6 sono di rientro - 4 con link dalla Sardegna, uno dalla Puglia e uno dalla Romania -; 22 sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono 76 i casi e tra questi 14 sono di rientro - uno con link dalla Sardegna, 4 dal Bangladesh, 2 dall’Ecuador, uno dall’Egitto, uno dall’Inghilterra e 9 con link alla comunità del Perù -, 15 sono contatti di casi già noti e isolati e 2 con link a stabile via del Caravaggio dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 3 sono 5 i casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Stesso discorso anche per la Asl Roma 4 dove i nuovi contagi sono 5. Nella Asl Roma 5 sono 9 i casi e tra questi un caso di rientro dall’Abruzzo, 2 individuati in fase di pre-ospedalizzazione e 4 sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 6 sono 7 i casi: tra questi 2 sono di rientro - uno con link dalla Sardegna e uno dalla Rep. Dominicana - e 2 sono i contatti di casi già noti e isolati e altrettanti individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nelle province si registrano 29 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Frosinone si registrano due casi di cui uno individuato in accesso al pronto soccorso. Nella Asl di Rieti si registrano 8 casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Viterbo si registrano 4 casi: un contatto di caso già noto e isolato e 3 casi hanno un link familiare tra loro.

Coronavirus Lazio: il bollettino del 17 settembre

Nel Lazio sono ad oggi 13789 i casi totali che sono stati accertati dal mese di marzo, con 5283 persone che sono ancora positive. Diminuiscono i pazienti in terapia intensiva che sono 16, mentre in 467 sono ricoverati non in terapia intensiva e in 4775 sono in isolamento domiciliare. I guariti sono saliti a 7617, mentre sono 889 i decessi.

Coronavirus Latina: fila lunghissima per i tamponi drive in

La giornata di oggi è iniziata con una lunghissima fila per i tamponi drive in all’ospedale Goretti di Latina. Decine le auto in coda già dalle prime ore di questa mattina; le vetture in fila, intorno alle 9.30, arrivavano fino in viale XXI Aprile, attraversando parte della circonvallazione (qui la notizia).

Roccagorga, altri tre casi positivi tra cui un dipendente comunale

Un aggiornamento sui contagi arriva da Roccagorga. In serata il sindaco Nancy Piccaro ha annunciato che in paese si registrano tre nuovi casi positivi, non ancora riportati nel bollettino del 16 settembre. Tra questi c'è anche un dipendente comunale. I locali sono stati già sanificati ma gli uffici, per tutta la giornata di oggi, lavoreranno a regime ridotto (qui la notizia).

Coronavirus Formia: 140 tamponi al drive in

E ancora su Formia è alta l’attenzione dopo l’aumento dei contagi fatto registrare in questi giorni. Ieri è stata allestita una postazione per i tamponi al drive-in: 140 quelli effettuati in una sola giornata. Riguardano persone legate al link epidemiologico del commerciante del settore ittico, trovato positivo nei giorni scorsi (qui la notizia). Sempre ieri dal sindaco di Formia Paola Villa è arrivato anche l’appello per allestire un drive in fisso per eseguire tamponi e che permetta di servire tutti i cittadini del sud pontino (qui la notizia).

Coronavirus Cisterna: l’appello del Comune

Ha tirato un sospiro di sollievo ieri Cisterna dove non sono stati registrati nuovi casi dopo l’aumento dei contagi degli ultimi giorni. Dieci quelli accertati nell’ultima settimana. Ed è proprio in considerazione di questi numeri che il Comune ha rivolto il suo appello ai cittadini, vale a dire quello di “adottare le misure di prevenzione. Il dato dei positivi degli ultimi giorni con una crescita costante - ha detto l’Amministrazione - impone una maggiore attenzione sulle relazioni sociali e sull’uso dei dispositivi di sicurezza e sul distanziamento sociale” (qui la notizia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, le altre notizie

Riapre il Cup dell'ospedale Goretti

Coronavirus, corso di formazione per il personale delle scuole

Il dg della Asl Casati: "Ecco perché aumentano i contagi"

Scuola, ripartire sicuri: dalla Regione le informazioni utili per genitori e alunni

Amministrative e referendum: le misure per votare in sicurezza

Articolo in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020 a Fondi e Terracina: lo spoglio dei voti in diretta

  • Elezioni a Fondi 2020: risultati sindaco

  • Elezioni a Terracina 2020: risultati sindaco

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento